In uscita il prossimo 15 Novembre “WRV 01” la prima release in vinile targata WarinD Records. Scopriamone assieme il contenuto e diamo un ascolto ad una piccola anteprima.

WarinD Records è un’etichetta autonoma nata dall’idea di WarinD, giovane artista italiano che abbiamo già avuto modo di presentarvi all’interno della nostra rubrica Italian Affair.

Il 15 Novembre l’etichetta compirà un passo notevole con l’uscita di “WRV 01” la prima release in vinile in 12 x 33 rpm che racchiude in se quattro tracce di cui tre sono state incise in collaborazione con altri artisti altrettanto interessanti.

Tracklist:

A1 WarinD – Sliders

A2 WarinD & BR1002 – 15Th

B1 WarinD – Sliders (Katran Remix)

B2 WarinD & Br1002 – 15Th (Huren & Sarin Remix)

WarinD RecordsWarinD Records

Nella prima parte del disco troviamo come prima traccia “Sliders” di WarinD, una traccia ricca di espressione che richiama pad e lead malinconici, accompagnati ad un vocal altrettanto penetrante.

Una traccia intrisa di sonorità dure, tipiche della Techno industriale, e sfumature metal che danno al prodotto un tocco di personalità.

Sullo stesso lato troviamo la seconda traccia, incisa in collaborazione con un altro duo di giovani artisti italiani a noi già noti, intitolata “15Th”. Questa seconda traccia in collaborazione con i BR1002 prende notevolmente le distanze da quella precedente.

Nonostante la giovane età gli artisti, con questa traccia sembra che vogliano invitare l’ascoltatore a fare un viaggio a ritroso nelle atmosfere della Techno anni 90: una drum machine distorta e un adrenalinico giro di basso sottolineano la maturità raggiunta dai tre artisti negli ultimi tempi.

Nella seconda parte del disco troviamo due remix delle tracce “Sliders” e “15th”.

Rivisitata da Darko Kolar a.k.a. Katran (artista membro degli Ontal) la traccia B1, ossia il remix di Sliders, è un pezzo di natura puramente industriale sporcata ulteriormente da elementi noise piuttosto interessanti.

La traccia che chiude questo lavoro si presenta come un lavoro superlativo rivisto e riformulato da Huren & Sarin. Il remix di 15Th è forse una delle produzioni più notevoli associate alla WarinD Records.

A render originale questa traccia, oltre alle sfumature EBM targate Sarin, sicuramente è il vocal che caratterizza la parte di Huren. L’artista infatti è noto per essere, oltre che un’incredibile producer, anche un vocal artist/cantante.

Per concludere vi invitiamo ad ascoltare una piccola anteprima del lavoro discografico: eccovi un videoclip del remix di “Sliders”.