thirty five + = thirty seven

Sarà nuovamente la suggestiva location della Masseria del Turco poco a sud di Monopoli il palcoscenico prescelto per la quinta stagione di Φύση, tra i più importanti party della scena techno messapica oltre che evento di importanza internazionale, al via il prossimo 9 giugno.

Confermando la collaudata formula che lo ha reso celebre tra gli appassionati, Φύση (che significa “natura” in greco), si presenta all’avvio della stagione estiva del tacco salentino con una festa di inaugurazione che riprende, nelle attitudini e nel concept, l’immaginario techno elettronico in un contesto  immerso nella natura e in uno scenario notturno particolarmente suggestivo; il tutto nel cuore della Valle d’Itria.

Maestri di cerimonia del party inaugurale di Φύση in programma il 9 giugno saranno Raffaele Attanasio, DJ e producer nocerino, di formazione classica (ha studiato pianoforte e batteria proveniendo da una famiglia di musicisti) capace di spaziare tra le alchimie della techno più dura grazie all’utilizzo di synth, tastiere, pad e vocoder.

Il musicista di Nuvkrinum (che significa Nocera nella lingua Osca), classe 1986 ma già veterano della consolle e dello studio di produzione grazie anche al  progetto X501 (edito per l’argentina Krill Music), sarà l’headliner dello spazio chiamato φωτιά.

Raffaele Attanasio

Oltre all’apprezzato produttore che dirige e guida l’etichetta Letters From Jerusalem saliarnno in consolle i dj-producers Gigi Galli e Dave Manuel, “menti” del progetto MUTE8 su Ribbon Recordings; a chiudere il programma della main room sarà Antonio Dragone aka Unthone, giovane DJ pugliese dalle forti radici jazz-soul e una propensione per l’ house music nel proprio DNA.

Nell’altro amnbiente denominato αέρα, invece, si esibiranno, sempre con inizio dalle 23:30, l’altro atteso headliner dell’evento, vale a dire Okee Ru, nome d’arte del ventottenne Denis Leo, anche lui di origini pugliesi ma con un’attitudine house, deep e techno-soul che gli ha permesso di essere considerato tra i migliori esponenti italiani dell’elettronica in asse tra Chicago, Manchester e Detroit.

Ad accompagnarlo fino alle prime luci dell’alba spetterà a Symon Loiacono, DJ originario di Bari e uno degli esponenti della crew Take Off e a Gianluca Annoscia, responsabile del progetto Moderate Kingdom e già al fianco di maestri della consolle quali Black Coffee, Art Department, Luciano,  Damian Lazarus, The Martinez Brothers, Kevin Saunderson e molti altri.