ninety two − = 87

Gli 808 State ritornano in grande stile pubblicando una “self-release” in uscita il prossimo Ottobre.

Solo pochi artisti operanti nel panorama della musica elettronica possono vantare una storia trentennale: tra questi gli 808 State. La loro storia ricorda un po’ le nascite delle grandi start-up di successo con la differenza che il luogo di ritrovo, invece di un garage, è stato un negozio di dischi, l’Eastern Bloc, appartenente ad uno dei membri, Martin Price.

Insieme a Graham Massey e Gerald Simpson (al tempo due suoi clienti), Martin inizia quest’avventura musicale prima nel mondo dell’hip-hop virando dopo poco verso il genere techno e acid-house, consacrandosi con la pubblicazione dell’album “Newbuild” nel 1988 sotto l’alias di 808 State, in onore della drum machine Roland TR808.

“Newbuild” è diventato subito una pietra miliare del genere guadagnandosi la stima di Aphex Twin che lo ha definito come “lo step successivo all’acid house made in Chicago” e ancora “un album freddo e umano allo stesso tempo”.

Da Newbuild in poi è storia. Ogni album ha conosciuto grandi successi (e spesso una re-release) fino all’ultimo nel 2002, “Outpost Transmission” rilasciato in tre versioni: UK, USA e Giappone.

Il ristabilirsi a Manchester, negli Old Granada Studios, ha permesso al gruppo di continuare l’avventura iniziata alla fine degli anni ’80, perseguendo la ricerca di suoni, elementi e stili ed influenze del mondo acid house locale. Tutti questi ingredienti sono confluiti in un nuovo LP, autoprodotto, che verrà rilasciato il prossimo 11 Ottobre: “Transmission Suite”.

Resta singolare la prima impressione che lo stesso Graham Massey condivide nella press release:

“Si nota spesso una musica brusca, astratta e urbana. Può suonare davvero male: come ‘Bela Lugosi’s Dead’ dei Bauhaus suonata dopo una traccia dubstep dopo un B-side reggae elettronico degli anni ’80 e dopo un drum&bass”.

Prima dell’uscita dell’album, è possibile preascoltare la prima traccia, “Tokyo Tokyo”.

Tracklist

A1 Tokyo Tokyo
A2 Skylon
A3 Cannonball Waltz
B1 The Ludwig Question
B2 Huronic
B3 Landau
B4 Westland
C1 Trinity
C2 Ujala
C3 Carbonade
C4 Pulcenta
D1 Angol Argol
D2 Bushy Bushy
D3 13 13
D4 Crab Claw