+ fifty three = 58

La più recente uscita della label del dj/producer canadese Richie Hawtin è un various artists di 8 tracce che ha tra i protagonisti Matrixxman e Fabio Florido.

Plus 8 saluta il 2019 con una compilation siglata da 8 artisti differenti. L’etichetta, fondata da Richie Hawtin (del quale abbiamo avuto la fortuna di parlare più volte su Parkett, anche recentemente per il suo ultimo album in questo articolo) e il connazionale John Acquaviva, ha influenzato la scena techno/minimal a partire dai primi anni ’90 e continua, anche con questa release, a guardare al futuro.

In “+8138”, questo il nome “in codice” della compilation, troviamo 8 tracce di vecchi e nuovi volti della label, tra i quali Fabio Florido, resident del party Enter e pupillo di Hawtin, Matrixxman, Toni Alvarez e una tra le più talentuose DJ techno del momento: ANNA. È proprio lei, con la sua produzione “High Contrast”, ad aprire  il disco, di cui vi proponiamo la tracklist per intero a fine articolo.

Casse dritte, suoni acidi, sfumature industriali, un groove techno ideale per il dancefloor: sono vari gli elementi che rendono questa release una vera e propria chicca. Una techno all’avanguardia, quindi. E non può essere diversamente quando a gestire il tutto c’è Richie Hawtin, da sempre un visionario sperimentatore di suoni.

La prossima occasione per sentire alcune tracce di questo disco in Europa sarà il capodanno Hyte al Funkhaus di Berlino, dove Richie Hawtin e ANNA daranno il benvenuto al nuovo anno assieme a tanti altri big della scena. Per l’Italia invece, dovremo probabilmente aspettare ancora un po’, dato che Napoli, Roma, Perugia e Genova hanno recentemente ospitato il “Plus 8 Club Tour”.

“+8138” è ora disponibile in versione doppio vinile e, a partire dal 13 Dicembre, anche in formato digitale. Un consiglio per gli appassionati del genere: non fatevela sfuggire.

Tracklist “+8138”:

  1. ANNA – High Contrast
  2. YUADA – Circle Of Acid
  3. Fabio Florido – The Bliss
  4. Toni Alvarez – That Days
  5. Matrixxman – Full Clipp
  6. Dave Simon – Methagem
  7. ONYVAA – MISBHV
  8. Orbe – Agdam