+ twenty two = 30

Richie Hawtin ha annunciato l’uscita di un album audiovisivo tratto dalle performance del suo live show CLOSE.

Richie Hawtin ha rilasciato “CLOSE COMBINED“, un album audiovisivo che uscirà per la sua label Plus 8 RecordsDopo l’annuncio della settimana scorsa, con cui Richie Hawtin aveva rivelato l’ultima data di CLOSE del 2019 all’Hollywood Palladium di Los Angeles, il produttore e DJ canadese ha dichiarato che il suo celebre live show è disponibile ora come album vero e proprio.

Si chiama “CLOSE COMBINED” e non è un semplice album da ascoltare e basta. Ad accompagnare l’audio, infatti, c’è un video realizzato con riprese tratte da alcune delle migliori performance di Hawtin.

“CLOSE COMBINED” è un’opera che fonde registrazioni audio e riprese video tratte da CLOSE, il live show totalmente improvvisato che Richie Hawtin porta in giro per il mondo da qualche anno a questa parte. L’album in questione è tratto dalle esibizioni di Glasgow, Tokyo e Londra del 2018. La versione audio dell’album sarà rilasciata il 20 settembre, mentre il video è già disponibile in rete e presenta alcune tracce in più.

Il video è caratterizzato dalla divisione dello schermo in tre parti che permettono di osservare Hawtin da diverse inquadrature. La finalità è quella di mostrare al pubblico, come ha dichiarato lo stesso produttore canadese, l’intero processo creativo e di improvvisazione che è alla base dell’intero live show:

“Voglio essere il più trasparente possibile su come, perché e cosa suono al fine di focalizzare l’attenzione sulla spontaneità intuitiva che è al centro di una grande performance da DJ”.

“CLOSE COMBINED” è la seconda release del 2019 per Richie Hawtin. A marzo, infatti, vi avevamo parlato della raccolta dei migliori brani degli anni 90 prodotti sotto uno dei suoi tanti pseudonimi, FUSE. Per l’occasione Richie aveva scelto di rimasterizzare “Dimension intrusion”, per il 25 esimo anniversario dell’album del 1993.