+ thirty one = 41

Sono stati annunciati i primi artisti protagonisti della prossima edizione dell’ADE 2018. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

Amsterdam si conferma anno dopo anno la perfetta meta che riesce a fondere ad una città indimenticabile eventi di musica di altissima qualità, come ogni anno l’ADE è tra quelli più attesi e negli scorsi giorni sono stati annunciati i primi nomi protagonisti dell’edizione ADE 2018.

Amsterdam Dance Event è una delle manifestazioni artistiche più attese dagli appassionati di musica provenienti da ogni parte del mondo che ogni anno si recano nella capitale olandese per partecipare a tantissimi party e visitare i numerosissimi club presenti in città.

È stata già annunciata una foltissima lista di artisti che elencheremo in orine alfabetico e tra essi troveremo vecchie e nuove conoscenze: Adriatique, Agents of times, Âme, AnD, Andy Moore, Anetha, Annelie, Bambounov, Ben Klock, Ben Sims, Ben Ufo, Benny Rodrigues, Bicep, Bonobo, Boris Brejcha, Cari Lekebush, Carlos Valdes, Charlotte De Witte, Chris Liebing, Claptone, Colin Benders, Dasha Rush, Dave Clarke, David Guetta, Dax J, De Swing Vos, Derrick May, Dimitri Vegas & Like Mike, Dj Koze, Dj Rush, Dixon, Dubfire, Dub Fx, DVS1, Element, EmilyJeanne, Estroe, Fatima Hajji, Fernanda Martins, Ferro, Floatings Points, Floorplan, Function, Gaia, Gary Beck, Guti, Hardwell, Helena Hauff, Henrik Schwarz, I Hate Models, James Zabiela, Jamie Jones, Jay Lumen, Jeff Mills, Job Jobse, Jon HopkinsJoris VoornJoseph Capriati, Juan Sanchez, Kink, Kobosil, Kölsch, Laurent Garnier, Leon Vynehall, Liquid Soul, Luciano, Luke Slater, Luuk Van Dijk, Maceo Plex, Mall Grab, Mano Le Tough, Marco Bailey, Markus Schulz, Martin Garrix, Mathew Jonson, Matt Sassari, Maya Jane Coles, Memory Loss, Metropole Orkest, Mind Against, Mirella Kroes, Moxie, Nicky Romero,  Nina Kraviz, Octave One, Orbital, Pan Pot, Paul Oakenfold, Paula Temple, Peggy Gou, Pleasurekraft, Rebekah, Patrice Bäumel, Recondite, Richie Hawtin, Rinaly, Ritmo, Rod, Rødhåd, Sam Paganini, Shifted, Sigala, Slam, SNTS, Solomun, Speedy J, Standerwick, Stephan Bodzin, Sterac aka Steve Rachmad, Stimming x Lambert, Sven Väth, Symbolic, Tale Of Us, The Advent, Ticon, Tom Trago, Truncate aka Audio Injection, Vaal, Vril, Vacław Zimpel.

Una mastodontica carrellata di artisti che riuscirà a mettere d’accordo ogni tipo di ascoltatore.

L’ADE come sempre ha mostrato di proporre le migliori scelte di ogni genere musicale, dal meglio della musica elettronica fino ai grandi nomi che hanno lasciato il segno nell’house music, con l’aggiunta delle personalità artistiche più rilevanti della progressive contemporanea.

Tra le organizzazioni presenti per l’edizione ADE 2018, troviamo Awakenings che già dagli scorsi anni ha mostrato di essere una delle realtà più apprezzate della scena.

L’evento avrà inizio il 17 ottobre e finirà il giorno 22, se la lunga lista di nomi pubblicata non fosse bastata rammentiamo che un ultimo 6% della line up completa ancora deve essere annunciato.

In attesa, per qualsiasi informazione vi invitamo a consultare il sito ufficiale dell’evento.