three + two =

AIAIAI sposa in pieno la missione mondiale di riduzione delle emissioni con un nuovo e speciale prodotto realizzato insieme all’etichetta Ninja Tune.

Il mondo ne ha abbastanza dell’inquinamento umano e non sa più come fare a farcelo notare: piogge e violente grandinate alternate a calura estiva, mareggiate caraibiche nell’Adriatico e inondazioni nelle isole sono solo alcuni dei segnali che Madre Natura ci invia.

La reazione umana, tuttavia, sta tardando ad arrivare ma qualcosa si sta muovendo, anche nel settore della manifattura acustica.

AIAIAI, nota casa danese di produzione di cuffie ed apparecchi acustici per DJs e musicisti (e non solo) ha recentemente unito le forze con l’etichetta inglese Ninja Tune per un nuovo progetto ecosostenibile.

AIAIAI

Come annunciato sul sito ufficiale di AIAIAI si tratta di auricolari molto particolari: per minimizzare l’impatto ambientale e dare un valore simbolico al prodotto, le auricolari saranno prodotte riciclando dischi in vinile.

A completare il tutto,  sulla parte esterna, visibile durante l’utilizzo, sarà ben visibile il logo della Ninja Tune.

Non finisce qui, anche se l’estetica parla per sé: il progetto di cui parliamo è un’edizione limitata delle celebri TMA-2 (di cui vi abbiamo parlato in questo articolo)  . La casa danese ha spiegato che queste auricolari “hanno una resa del suono ricca e dettagliata, personalizzata sulla base dei  controllers Bio-Cellulose S05 (Sempre made in AIAIAI) e offrono la comodità di cuscinetti di pelle per sostenerle dietro le orecchie.”

AIAIAI

Una ricarica durerà venti ore e sarà possibile collegarle tramite Bluetooth ai dispositivi per l’audio.

Ancora, AIAIAI ha recentemente siglato una partnership con un azienda di imballaggi e assemblamento danese ad Elleslettegård, per creare condizioni di vita ottimali per le persone con necessità speciali. Anche la beneficenza, dunque, si aggiunge all’esplosivo mix.

Dal lato dell’etichetta, la Ninja Tune ha sposato in pieno l’obiettivo di riduzione delle emissioni nell’atmosfera, ed ha quindi deciso di collaborare con AIAIAI attraverso il riciclo di vecchi vinili.

Non è la prima volta che AIAIAI si cimenta in esperimenti per quanto riguarda la produzione di apparecchi, mantenendo sempre molto alta la qualità del suono

Questa volta, però, abbiamo la sensazione si siano davvero superati. Le nuove auricolari sono disponibili già da ora, tramite il sito ufficiale al prezzo di 250 euro.