thirty three − twenty four =

L’azienda americana ha lanciato da poco un nuovo servizio per la stampa dei vinili.

Non è un segreto che negli ultimi tempi il mercato del vinile sia in forte espansione, passando dal milione di copie vendute nel 2007 ai 18 milioni del 2019. Sarà l’amore per il vintage, la nostalgia per quel suono graffiato o, ancora, la voglia di contatto con il supporto fisico in un mondo in cui lo streaming digitale cerca di inglobare qualsiasi cosa. A quanto pare, nonostante tutto, i vinili non passano mai di moda.

Bandcamp ha spesso creato strumenti che supportassero gli artisti nella promozione e l’ultima novità riguarda l’attivazione di un ulteriore servizio che permetterà loro di stampare in vinile. Un servizio che sarà sicuramente molto utile per chi produce musica, ma soprattutto un regalo per chi l’ascolta.

bandcamp

La prova di lancio è stata un successo, riuscendo a vendere 13.000 dischi in vinile in 65 paesi nel mondo.

Per usufruire di questo strumento, i passaggi da fare sono pochi e semplici: l’artista può decidere di iniziare una campagna di produzione di vinili su una sua release presente in Bandcamp. A questo punto lo stesso Bandcamp informerà automaticamente i suoi follower e si avranno 30 giorni per portare a termine l’obiettivo minimo di 250 preordini. Sarano quindi direttamente i fan a finanziare il progetto senza che l’artista faccia alcun investimento iniziale (sappiamo quanto sia costosa la produzione di vinili), a tutto il resto penserà Bandcamp, lasciando ai musicisti gli aspetti creativi del packaging, dal design del disco al colore del confezionamento.

Il negozio online gestirà invece tutte le parti complicate del processo, come il rapporto con i partner di produzione, l’imballaggio, la spedizione (nonché l’assistenza ai clienti) ma soprattutto non si assumerà la proprietà del record. L’unica cosa non inclusa e che è a spese dell’artista è la masterizzazione dell’audio per il vinile.

leggi anche: Bandcamp si schiera contro il razzismo

Musicisti come Yazz Ahmed e Amon Tobin hanno già usufruito del servizio rimanendo molto soddisfatti oltre a garantire che l’idea funziona!

Bandcamp ha dichiarato:

“Le vendite su Bandcamp sono in forte espansione: l’anno scorso i fan hanno acquistato 2 milioni di LP attraverso il sito, il doppio dell’anno prima. E per gli artisti e le etichette che vendono vinili, ora rappresenta il 50% delle entrate complessive, ma solo il 12% degli album con vendite su Bandcamp nel 2020 ha offerto una versione in vinile, lasciando sul tavolo una grande fonte di potenziali entrate per gli artisti.”

Ci vogliono dai 3 ai 4 mesi dal lancio della campagna alla consegna del vinile ma è un tempo sopportabile visto anche l’impegno di Bandcamp nel finanziare progetti di energia rinnovabile e compensare le emissioni generate dalla produzione dei vinili.

Per ulteriori informazioni vai su: bandcamp.com