five + 4 =

Brunch -In The Park, Barcellona ha svelato la sua line-up estiva, annunciando anche un nuovo formato, il Brunch Weekender.

Da qualche anno le domeniche di Barcellona sono animate da un evento che è stato capace di portare freschezza ed innovazione alla scena del clubbing spagnola ed europea.

Si tratta del Brunch -In The Park, evento che si basa su un concetto tanto semplice quanto innovativo: rendere fruibile e sostenibile il clubbing anche per le famiglie.

Nel corso del tempo l’iniziativa si è guadagnata la fiducia dei barcellonesi con i vari progetti promossi durante la sua esistenza.

Infatti, oltre ad una programmazione musicale di livello molto alto, tanto per capirci nelle precedenti edizioni sono passati nomi del calibro di Motor City Drum Ensemble, Black Coffee, Honey Dijon, KiNK, Loco Dice, Laurent GarnierMichael Mayer, Midland, Call Super, Carl Cox e Jeff Mills, il Brunch –In The Park si caratterizza per tutta una serie di iniziative molto interessanti.

Una di queste è il Petit Brunch dedicato ai bambini, i vari mercati sostenibili e le attività volte a sensibilizzare la problematica della buona convivenza dell’evento con il vicinato del quartiere.

Petit Brunch

Il format promosso dal progetto si svolge durante tutto l’anno, in autunno ed in primavera sotto forma di Brunch -In The City in Plaça Mayor del Poble Espanyol, mentre d’estate con il nome di Brunch -In The Park nei giardini Joan Brossa sulla montagna di Montjuïc.

Il programma di quest’anno prevede ospiti di primo livello come Laurent Garnier, Fatboy Slim, Solomun, Maceo Plex, Marco Carola, Paco Osuna, 2Many Djs, DVS1, Rødhåd, Gui Boratto, Levon Vincent, Radioslave e moltissimi altri.

Brunch In-

La novità del 2019 è che il Brunch -In The Park si concluderà con un festival di due giorni chiamato Brunch Weekender.

Le due giornate si svolgeranno in location diverse, il 28 settembre in Plaça Major de Nou Barris ed il 29 settembre al Parc de la Trinitat Vella, location scelte specificamente per far scoprire e ri-scoprire ai cittadini le aree urbane più periferiche, valorizzando così al meglio quello che una città come Barcellona può offrire.

Per ora i primi ospiti ad essere stati annunciati per il Brunch Weekender sono Nina Kraviz, Imogen e I Hate Models. Vi rimandiamo alla pagina ufficiale per tute le informazioni su Brunch -In The Park.

di Fulvio De Angelis