seven + three =

In occasione del quindicesimo anniversario di Hyperdub, verrà rilasciata il 6 dicembre prossimo una raccolta di brani di Burial, al secolo William Emmanuel Bevan.

Hyperdub ha deciso di farne quindici con una release eccellente: si tratta di un doppio CD a firma Burial, dove troveremo una selezione di 17 brani, i preferiti dai fan, usciti tra il 2011 e il 2019. Infatti la raccolta si chiamerà “Tunes 2011-2019″ e includerà anche “Come Down To Us”, “Truant” e “Nightmarket”. Dei più recenti saranno inclusi “Claustro” e “State Forest“.

Hyperdub è un’etichetta fondata da Steve Goodman, meglio conosciuto nel panorama comeKode9. Nel suo catalogo, oltre che Burial, si pregia di avere artisti di livello come Darkstar, Dean Blunt, DJ Rashad, DVA, Fatima Al Qadiri, Ikonika, Inga Copeland, Jessy Lanza, Cooly G, Klein, Laurel Halo, Spaceape e Zomby. E quest’anno, proprio Burial ha deciso di tributare un omaggio per il suo anniversario.

La label è diventata molto importante nel 2006 proprio per la pubblicazione di un album eponimo di Burial, inserito tra i migliori di quell’anno dalla rivista The Wire. Filo conduttore del progetto è la dubstep, genere che il nostro artista ha saputo rinnovare creando un sottogenere chiamato post-dubstep, caratterizzato da ritmiche 2-step in continua dilatazione su cui si insinuano campionamenti di voci soul distorte.

Atmosfere post-industriali che tanto hanno affascinato i cultori dell’elettronica inglese degli anni ’90. I campionamenti dunque sono un elemento fondamentale nella produzione di Burial. I suoi brani sembrano essere la riproduzione del rumore di fondo di ambienti metropolitani, scandito da ritmiche imprevedibili. Nell’ultimo periodo ha alternato produzioni più tendenti alla dance, come in “Street Halo”, a quelle più classiche come Stolen Dog”, tracce presenti nella raccolta che sarà distribuita prossimamente.

Burial annovera tra le sue collaborazioni Four Tet, Thom Yorke e i Massive Attack, da cui il suo sound prende le mosse.

Di seguito proponiamo l’elenco dei brani presenti nella raccolta:

Disco 1

  1. State Forest
  2. Beachfires
  3. Subtemple
  4. Young Death
  5. Nightmarket
  6. Hiders
  7. Come Down To us
  8. Claustro
  9. Rival Dealer

Disco 2

  1. Kindred
  2. Loner
  3. Ashtray Wasp
  4. Rough Sleeper
  5. Truant
  6. Street Halo
  7. Stolen Dog
  8. NYC