four + four =

Chloè, talentuosa artista francese, presenta in esclusiva su Parkett la traccia “Three Nights in a Row”, tratta dal suo ultimo ep Night Rider, in uscita su DGTL Records.

Chloè è un’artista. Possiamo dirlo a voce alta senza paura di dover usare un termine troppo altisonante. Nel concetto stesso di artisticità si presuppone la capacità di creare  un contenuto, concepito per un pubblico curioso di indagare nel profondo. Non semplicemente house o techno, ma una materializzazione sonora di creatività.

La compositrice francese ha costruito un’estetica sonora, figlia di una concezione artistica completa , tra suggestioni cinematografiche e le amate melodie alla chitarra, che ha confermato la sua volontà di abbattere i confini ed addentrarsi dentro un approccio olistico alla produzione musicale. Una necessità comunicativa mai autolimitante. Alla continua ricerca di nuove immagini da rappresentare ed evocare.

Il suo lavoro ha trovato spazio in etichette rinomate tra cui Bpitch Control, Live at Robert Johnson e Kill the Dj. Fino a fondare la sua label Lumière Noire, diventata presto un punto di riferimento per la comunità in cerca di connessioni tra arte e musica.  La riedizione dell’ultimo film muto di Hitchcock Blackmail per il British Film Institute e la collaborazione con l’artista Anri Sala in occasione della Biennale a Venezia del 2013, ha dimostrato quanto la correlazione tra musica ed immagini sia un argomento di interesse per Chloè.

DGTL Records ha voluto dare spazio, dopo l’ultima uscita che festeggia i primi 5 anni di attività della label, al talento francese.

“Night Rider” è un ep di tre tracce, che vede tra gli altri la mano del maestro Roman Flugel, nel remix della traccia che da il titolo al disco.

“Night Rider”, nella sua versione originale, trova i suoi riferimenti nella composizione classica e si sviluppa attraverso voci morbide e synth melodici. Un brano che mostra la capacità di Chloè di continuare la sua ricerca ed analisi musicale, attraverso ogni sua nuova release.

La traccia che vi facciamo ascoltare in anteprima su Parkett è “Three Nights in a Row”. Una traccia concepita come un inno al cambiamento, al mutamento e al passaggio. Tra percussioni accennate e i caratteristici synth celestiali di Chloè, la traccia catapulta direttamente l’ascoltatore in un’atmosfera fumosa ed indefinita, come quella di un afterparty.

 

Chiude l’ep il remix di Roman Flügel di “Night Rider”. Il dj di Darmstadt dona alla traccia originale una dimensione successiva in cui aumenta la tensione emotiva del brano. Con un lavoro magistrale sulla trama sonora e una nuova enfasi nell’utilizzo delle percussioni.

L’intero ep ci dimostra, ancora una volta la capacità di Chloè di reinventarsi e regalarci sempre l’inaspettato. Buon ascolto!

Potete preordinare l’Ep qui.