− 1 = one

La casa tedesca Coturn ha progettato un nuovo giradischi portatile: il CT-01. Per il lancio del nuovo giradischi sono previste due edizioni speciali sviluppate in collaborazione con Jakarta Records ed Habibi Funk.

Il CT-01 di Coturn si presenta come un giradischi dall’aspetto estremamente minimalista e moderno. La prima cosa che viene in mente esaminandolo è che si tratti di un prodotto fatto per essere portato in giro tra negozi e mercatini di dischi e che potrà diventare nel futuro prossimo un tool essenziale per ogni cratedigger che si rispetti.

Assemblato in Germania, a Bonn per la precisione, il giradischi CT-01 presenta le seguenti caratteristiche tecniche: puntina Audio-Technica AT 3600 sostituibile,  ingresso jack per cuffie, porta di ricarica USB-C, display touchscreen, connessione Bluetooth e WiFi, batterie ricaricabili. Tutto questo è contenuto in una solida custodia di alluminio. Come dichiarano gli sviluppatori:

“Il nostro sogno era quello di creare un giradischi portatile che suonasse bene e che al tempo stesso fosse bello esteticamente ma anche solido e duraturo. Volevamo creare un prodotto che non fosse di plastica e che offrisse un suono soddisfacente per ascoltatori principianti ed esperti. Un giradischi progettato da appassionati del vinile per appassionati del vinile.”

Benjamin Grossjohan, inventore del CT-01, si è avvalso della collaborazione della label tedesca Jakarta Records e della sua sublabel Habibi Funk. Da questa collaborazione sono nate due edizioni speciali del CT-01 che, oltre ai rispettivi loghi di Jakarta Records ed Habibi Funk, presenteranno colorazioni particolari del giradischi e saranno accompagnate da un vinile in edizione limitata delle due etichette discografiche.

Il nuovo giradischi portatile Coturn CT-01 sarà presto disponibile. Sebbene esistano già prototipi funzionali, il progetto è attualmente in crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter.

Come i nostri lettori sanno noi di Parkett siamo sempre attenti alle nuove proposte nel campo delle tecnologie legate alla musica. Qualche mese fa, infatti, vi avevamo parlato di Saturn, un giradischi dal design futuristico progettato e realizzato da Elham Mirzapour, che visivamente sembra proprio Saturno visto dall’alto.