sixty two − = 60

Il duo olandese Dekmantel Soundsystem monopolizzerà lo XOYO di Londra per dodici venerdì consecutivi e ospiterà grandi nomi come Helena Hauff, Underground Resistance, Juan Atkins, Sassy J, Call Super, Antal e molti altri.

La serie di eventi avrà luogo a partire da ottobre e si concluderà a dicembre, il 27 per l’esattezza, con Orpheu The Wizard, Max Abysmal & Woody’82 e Antal. E vedrà Dekmantel Soundsystem resident dello XOYO di Londra per ben dodici settimane.

Thomas Martojo e Casper Tielrooj, entrambi boss sia di un’etichetta che del rinomatissimo festival Dekmantel che ha ospitato anche molti artisti italiani di livello, tra cui i Nu Guinea, saranno alla guida, per la prima volta nel Regno Unito, di uno dei club underground più rispettati e frequentati di Londra. XOYO infatti è famoso perché affida ad artisti di altissimo calibro residenze trimestrali ormai da sei anni.

Possiamo citarne alcuni: Scuba, Benji B, Heidi, Bicep e Jackmaster. Situato nel cuore di Shoreditch, possiede un impianto audio di tutto rispetto. Caratteristica che lo mette ai primi posti dei locali più amati dai clubber londinesi. Il locale gode di un’ottima reputazione perché col passare degli anni ha mantenuto la propria coerenza nel proporre gli artisti, senza uscire mai fuori tema, orientandosi sempre e comunque all’interno del panorama puramente underground.

La serata di apertura, prevista per l’11 ottobre, prevede l’esibizione, nel seminterrato del locale, del duo olandese e nella green room di Loud E, Underground Resistence, Helena Hauff, Call Super, Juan Atkins, Palma Trax, Kamma e Donna Leake.

Quella dello XOYO è un’operazione culturale davvero significativa perché la scuola di pensiero olandese ha radici importanti e profonde. Pensiamo a Djax-Up-Beats, che creò negli anni ’90 un ponte tra lo stesso stile olandese e quello di Detroit e Chicago, promuovendo il diffondersi della techno in Europa.

Il locale dunque in questa occasione si arricchisce di nuovi stimoli e nuovi elementi.

Sul sito ufficiale del XOYO è presente l’elenco con la line up completa delle 12 serate, che potete trovare anche nell’immagine sottostante: