fifty five + = fifty eight

Downwards Records rilascia una nuova compilation con Regis, Russell Haswell, Mick Harris e Karl Meier e Ken Meier.

Downwards Records ha rilasciato una nuova compilation dal titolo “Let Love Decide Pt. 1”.

La raccolta comprende tracce inedite di vecchi e nuovi progetti della Downwards, molti dei quali vedono la partecipazione diretta di Regis, il fondatore stesso dell’etichetta. Regis appare nel progetto Cub (con Simon Shreeve), in Concrete Fence (con Russell Haswell) ed in You Hung, una band che conta come membri anche Shreeve, Nick Dunton e Jim Siegel (della band Blackest Ever Black Raspberry Bulbs).

Mick Harris, ex batterista dei Napalm Death e noto produttore di vari progetti elettronici come ad esempio quelli rilasciati sotto il nome di Scorn (vedi le collaborazioni con l’italiano Eraldo Bernocchi), che partecipa alla compilation con il suo alias Fret. Appaiono inoltre i fratelli Karl Meier e Ken Meier che collaborano a “Let Love Decide Pt. 1” con il nome di Obelus ed il gruppo di Los Angeles Dva Damas che ha contribuito alla raccolta con una traccia.

La compilation, formata da nove tracce e divise in due LP, è stata annunciata come la prima di una serie di nuove release che avranno l’obiettivo di affiancare i veterani della scena con una nuova classe di giovani discepoli in grado di raccoglierne l’eredità.

Il cofanetto sarà distribuito da Downwards, label storica che dal 1995 ha promosso i grandi nomi come Dj RolandoRyan ElliotAnswer Code RequestAncient Methods, ma anche nomi più attuali tipo Dax JFjaak Samuel Kerridge.

Leggendo la tracklist di questa prima uscita sembra chiaro che una costante anche delle prossime sarà quella di vedere la grande presenza di Karl O’Connor aka Regis in molte delle tracce rilasciate.

Tracklist:

A1. Cub – ‘Teenage Fists’
A2. You Hung – ‘The Truth Was Different (Live)’
B1. Fret – ‘Helicopter Rig’
B2. Concrete Fence – ‘Untitled’
B3. Simon Shreeve – ‘The Space Between Cultures’
C1. Obelus – ‘Scale Reference’
C2. Layne – ‘Raising Up, Removal’
C3. Khrone/Mjolsness – ‘5th Recording 7’
D1. DVA Damas – ‘People Say I’m Cool’