77 − seventy four =

Lo storico locale londinese annuncia Fabric Originals, omonima etichetta che prende forma grazie al contributo di numerosi artisti internazionali come Eris Drew, Octo Octa e molti altri

Quando si parla di scena elettronica Europea uno dei primi luoghi che saltano in mente è sicuramente il Fabric di Londra. Palcoscenico iconico di numerosi artisti affermati nel panorama globale e trampolino di lancio per giovani leve della scena.

Ormai da anni il Fabric di Londra è un importante centro nevralgico di tutto quello che l’Europa ha da offrire in termini di musica elettronica. Ma oltre ad essere luogo di aggregazione sociale attraverso la musica è anche promotore di numerose iniziative che comprendono non solo il ramo dell’elettronica, ma anche le sonorità e i contesti meno affini all’immaginario del club londinese.

In questi giorni è stata annunciata Fabric Originals, la nuova etichetta discografica dell’omonimo locale che si affianca alla label sorella Houndstooth. L’obiettivo del nuovo progetto musicale targato Fabric è quello di promuovere e dar voce a tutti gli artisti che hanno reso celebre la scena club londinese nel corso degli anni. Tra i tanti troviamo DJ Bone, Helena Hauff, I. Jordan & SHERELLE, LCY and Marcel Dettmann.

‍Per la prima uscita della casa discografica, Eris Drew e Octo Octa presentano un nuovissimo EP in collaborazione, con una serie di brani inediti. A Day After A Night With U / Stars & Water può essere descritto come un vero e proprio dialogo tra due degli artisti più amati della musica dance contemporanea.

L’EP si apre con ”A Day After A Night With U”, una traccia con una sensibilità spirituale enorme. Che comprende forma da orchestrazioni di synth, sonorità acid e bassi coinvolgenti accompagnati da ritmi in 4/4.

In risposta alla traccia di Eris, “Stars & Water” di Octo Octa è una traccia piena di sentimento e cuore. Guidata dalle sonorità tipiche dell’house music, caratterizzata da ritmi oscillanti e tantissima energia. La traccia è tanto forte quanto delicata, che rimbalza attraverso una linea di basso analogica, fino ad arrivare ad un climax finale, per far muovere sia il nostro corpo che la nostra anima.

Puoi ascoltare e supportare la pima uscita di Fabric Originals direttamente QUI.