+ 61 = sixty eight

I Fideles remixano il singolo Otherside, proveniente dall’ultimo album Under Darkening Skies di Monolink.

Daniele Aprile e Mario Roberti, aka Fideles, hanno prodotto un remix del brano “Otherside” di Monolink per Embassy One Records. Noti per la loro musica navigante tra epicità e melodia, i due performers originari di Taranto hanno raggiunto attraverso la loro interpretazione una devastante profondità, sfiorando una trascendenza lontana, in origine immaginata nei meandri della mente, resa poi concreta attraverso l’espressività sonora di synth atmosferici dal cutoff alto.

I Fideles hanno già lasciato il segno sulla scena della musica dance mondiale grazie alle loro uscite su un’ampia gamma di etichette leader come Bedrock, Poker Flat, Stil Vor Talent e, più recentemente, Afterlife, Innervisions e Correspondant. Con il loro sound caratteristico in grado di combinare un poderoso mix di strati ipnotici, percussioni cadenzate e ondate euforiche, i Fideles hanno attirato l’interesse dei nomi più influenti della scena underground come Laurent GarnierSolomun e Tale of Us, incantando le piste da ballo di tutto il mondo.

Fideles

Ascolta Monolink – Otherside (Fideles remix)

I bassi arpeggiati – assolutamente dark – e i riff melodici, decisamente più armoniosi e delicati, miscelati con i testi altamente emotivi e le voci distensive di Monolink, hanno permesso ai Fideles di dar vita ad una creatura sonante dalla doppia personalità: romantica e delicata da un lato, ardente e viscerale dall’altro; determinata ad “esplodere” coinvolgendo sia la natura energetica che corporea dell’essere umano. Il brano, della durata di quasi sette minuti, trascende in un viaggio di fluttuanti e quasi fiabeschi paesaggi sonori. Il duo italiano ha stratificato così elementi sottili, che si fondono a mano a mano, generando una luminosa energia cosmica che, propagandosi, sussurra:

“Sto perdendo la testa? Welcome to the other side”.