96 − = eighty nine

Esiste una lista contenente ogni singola traccia suonata da Larry Levan al Paradise Garage. O quasi, come afferma la pagina House Masters, che ha stilato la playlist.

Lawrence Philpot (New York 1954 – New York 1992) conosciuto anche come Larry Levan, è stato un disc jockey statunitense. È considerato l’inventore dello stile garage house. Nato a Brooklyn, strinse fin da giovanissimo amicizia con uno dei dj più famosi della storia: Frankie Knuckles, con il quale iniziò a soli quindici anni a passare dischi nel “The Loft” Di David Mancuso (pioniere della disco music).

Con il passare del tempo Larry iniziò a mixare e diventare dj resident in due locali di Broadway, il Continental Baths ed il Soho Place per poi passare al Reade Street del suo amico Michael Brody, con il quale aprirà successivamente il leggendario Paradise Garage di New York.

Il Paradise Garage di King Street era un vero e proprio garage adattato a club, entrato nella storia grazie alle performance di grandi artisti (Madonna presentò qui il suo pezzo “Everybody”) e ad un impianto audio di altissima qualità sonora.

Negli anni 80 Levan diede vita alla garage house, più lento e con maggiori influenze soul rispetto ad altri generi come la Chicago o Detroit House. Iniziò a passare i primi dischi anticipando quel movimento che darà vita successivamente alla disco music. Tra i maggiori esponenti di questa nuova “tendenza” musicale troviamo i Masters at Work e i Nyc Peech Boys.

Nei primi anni ’90, Lawrence inaugurò il Ministry Of Sound di Londra, club di riferimento internazionale e che ha ospitato i più grandi dj al mondo. Fu anche un buon compositore: i suoi ultimi remix furono “Strong Enough” (nel 1992), cantato dalla storica voce di Loleatta Holloway, e “Come On Boy”, commissionato da Paul Oakenfold. Potete trovare la sua intera discografia qui.

Questa lista, dunque, riporta in vita la grande cultura musicale di Larry Levan e da la possibilità anche a più giovani di ritrovare dischi mai sentiti prima o di cui avevano solo sentito parlare. Una miniera d’oro per tutti gli appassionati di musica House e non solo. Un’occasione da non perdere.

La lista completa la trovate Qui.

Nearly every track that Larry Levan played at The Paradise Garage.
52nd Street – Cool As Ice 1983
52nd Street – Tell Me (How It Feels) (12″) 1986
80’s Ladies – Turned On To You 1981
Adele Bertei – Build Me A Bridge 1983
Adiche – Get Ready (12″) 1985
Advance – Take Me To The Top 1983
Affinity – Don’t Go Away 1983
Al Hudson – If You Feel Like Dancing 1977
Aleem – Confusion (12″) 1985
Aleem – Love’s On Fire (12″) 1986…