Lucy pubblicherà su Life And Death l’EP Cannon Fodder, con remix di Planetary Assault Systems e DJ Sotofett.

Il sodalizio tra Luca Mortellaro, meglio conosciuto come Lucy, e Luke Slater non inizia certo oggi. I due artisti, infatti, hanno in passato lasciato le proprie profonde e caratteristiche impronte artistiche l’uno sull’etichetta dell’altro. Oggi, però, quest’asse di enorme qualità approda sulla Life And Death dell’italiano DJ Tennis.

Il 2017 della label romana, infatti, verrà inaugurato il prossimo 28 aprile da “Cannon Fodder“, EP firmato da Lucy e remixato da DJ Sotofett e Slater, che per l’occasione vestirà i celebri panni di Planetary Assault Systems.

Solo poche settimane fa Lucy aveva partecipato a “The Light Years Reworks“, release di Mote-Evolver che ha visto undici tra le più famose tracce di Slater rivisitate da nove grandi artisti. Tra i vari Octave One, Marcel Fengler, Function e Psyk, Lucy ha messo le mani su “Surface Noise“, capolavoro Techno uscito su Peacefrog Records nel 1996.

Per quanto riguarda “Cannon Fodder”, il remix del norvegese Sotofett sarà disponibile solo sul formato in vinile, ad occupare l’intero lato B, mentre l’originale e il remix di Planetary Assault Systems saranno disponibili anche in digitale.

Cannon Fodder riecheggia minacciosamente mentre DJ Sotofett richiama la loop Techno degli anni ’90 e Luke Slater conferma ancora una volta il proprio status di pioniere con un colpo da maestro minimalista”. Queste le parole spese dalla label di Manfredi Romano, aka DJ Tennis, per presentare e descrivere brevemente un’attesissima release, che va ad accrescere il prestigio di una delle etichette più interessanti degli ultimi anni.

Questo disco arriva in un momento di incredibile forma per Lucy, che oltre ad aver recentemente ospitato sulla propria Stroboscopic Artefacts artisti del calibro di Kangding Ray, Baba Stiltz e Perc, si è esibito in locali di enorme levatura, tra cui Berghain, De School e Concrete.

No more articles