− one = 2

Maya Jane Coles ha presentato il trailer che accompagna “Run To You”, singolo che anticipa l’uscita del suo nuovo album “Night Creature.

Maya Jane Coles vuole scrivere un altro pezzo importante nella sua storia musicale in questo 2021. La deejay anglo giapponese, per questi ultimi mesi del 2021, ha molte sorprese in serbo per i suoi ascoltatori. A partire dai numerosi eventi sold out e la conferma come Dj Resident su BBC Radio 1 per il mese di novembre.

Le sorprese non son finite. La Coles ha infatti annunciato l’uscita del suo nuovo album “Night Creature” per il 29 ottobre. Il disco, contentente 16 tracce, vede numerose collaborazioni artistiche.

“Gli incredibili cantanti ospiti elevano totalmente la mia musica a un nuovo livello e ho trascorso più tempo su ‘Night Creature’ rispetto a qualsiasi album o singolo a cui abbia mai lavorato. Sono estremamente felice di poterla finalmente condividere con il mondo e spero piaccia tanto anche a voi!”.

Dalla polistrumentista Julia Stone in “Got Me” alla svedese norvegese Karin Park in “Light”. Fino ad arrivare al singolo che uscirà nei prossimi giorni “Run To You” che vede la collaborazione di Claudia Kane, presente anche in altre tracce dell’album.

Il trailer del cortometraggio che accompagnerà l’uscita del singolo è una produzione densa di creatività e riferimenti cinematografici che spaziano da Kill Bill a Killing Eve.

Con la partecipazione di personaggi noti come Skin, voce degli SkunkAnansie , della fondatrice di London Trans Pride Lucia Blayke, della fondatrice di Inferno Lewis Burton e della fondatrice di Cookie Jar Stella Marbles.

 

La realizzazione del video diretto da Charlie Lightening ha visto anche la presenza dello scenografo di X Men e Kick Ass Russell De Rozario,  oltre che il team di performer e stuntman della celeberrima serie su Netflix The Witcher.

Il risultato è un un noir Queer Goth, impersonato da membri d’onore della comunità londinese LGBTQI, dentro la cornice del club The Fold. 

Un lavoro ricco di pathos e caratterizzato dalla personalità enigmatica di Maya Janes Coles, che consacra nuovamente il suo stile originale e personale non solo nella produzione, ma in tutti gli aspetti legati al suo universo elettronico.

Buona Visione!