Sempre nuove e intraprendenti idee giungono da IKEA Hackers, il blog di Jules Yap, nel quale alcuni “anticonformisti” propongono interessanti rielaborazioni dei prodotti del colosso svedese. Ecco sette personalissime modifiche pensate per gli appassionati dei dischi.

MODERNA CONSOLE

BESTÅ è un’ottima soluzione per ambienti non troppo spaziosi, si presenta infatti come una precisa combinazione tra un tavolo HI-FI e una capiente libreria. L’idea è quella di sfruttare il prodotto originale nella sua lunghezza, spostando semplicemente il divisore centrale per creare maggiore spazio per i vostri vinili.

01

SPORTELLI IN VINILE

Gli Hackers propongono un riadattamento delle scaffalature KALLAX. È bastato accostare le cornici GLADSAX per aggiungere un tocco di classe al mobile. Le cornici infatti si sposano a meraviglia con i cubi dello scaffale, salvo il bisogno di un piccolo taglio per adattare al meglio le cerniere. Di seguito il tutorial passo passo

111

BILLY

Nel caso non apprezzaste le cornici, IKEA Hackers offre una valida alternativa per i vostri amati dischi. Con “BILLY” è possibile creare una raccolta frontale semplicemente facendo passare una stringa attraverso i fori predisposti per i tasselli. Facile no? Il tutorial

p

GIRADISCHI LAGAN

Gli Hacker di IKEA non lasciano indietro nessuno, infatti si sono preoccupati anche dei vecchi giradischi che avete a casa. Se il vostro strumento presenta una base ormai datata e poco affidabile, il blog svedese vi mostra come è possibile trasformare un robusto piano di legno “LAGAN”, in un nuovo corpo per il vostro giradischi. Basta solo applicazione e olio di gomito.

IMG_5941

GRIGLIA HI-FI

Il “LACK” della casa svedese si presenta come una elegante griglia che sembra nata per supportare il vostro impianto audio. L’unico problema è la sua scarsa resistenza al peso, ma un po’ di ingegno e gli ottimi consigli di IKEA Hackers renderanno tutto una banalità.

LETTO EXPEDIT

Questo prodotto è un’innovativa soluzione per conciliare, in uno spazio ristretto, relax e passione. Il letto è composto da due scaffalature “EXPEDIT”, unite semplicemente con viti e nastro adesivo. La sua capienza è di circa 500 vinili, quindi decisamente un’ottima idea per chi dispone di poco spazio. L’assemblaggio è descritto qui

DJ SETUP

Quest’ultima proposta non arriva dalle menti degli Hacker ma direttamente dal blog di “Vinyl Factory”.
Con poco meno di 200€ per comprare i materiali, è possibile riadattare “KALLAX” e “EXPEDIT”, descritti in precedenza, per mettere in piedi un elegante supporto per la vostra consolle. Il lavoro da svolgere non è semplice, ma il tutorial sarà di aiuto

Leonardo David