eighty six + = ninety four

Il visionario detroitiano Kenny Dixon Jr., in arte Moodymann, sta preparando l’uscita di un nuovo album, il primo dal 2014. Al momento è stata rilasciata solo una traccia, “Got Me Coming Back Rite Now”.

Nel mondo della musica elettronica, ci sono notizie che scaldano il cuore più di altre. Quella dell’uscita di un LP firmato Moodymann è sicuramente una di queste. L’album dell’artista di Detroit, tra i più influenti e prolifici degli ultimi vent’anni, verrà rilasciato il prossimo giugno sulla Mahogani Music di Dixon Jr. Al momento non si hanno ulteriori dettagli.

Qualche giorno fa, però, è stata condivisa una traccia dell’album, intitolata “Got Me Coming Back Rite Now“. Il brano è stato incluso anche nell’ultimo EP ad opera di Moodymann, “Pitch Black City Reunion“, uscito poche settimane fa su KDJ, etichetta sorella della Mahogani. Il due-tracce, oltre a questo brano (che potete ascoltare più in basso), contiene anche la title-track, registrata live “da qualche parte a Detroit”.

L’album in arrivo, di cui non si conosce nemmeno il titolo, sarà il primo LP di Moodymann dal 2014, a più di vent’anni di distanza dal full-lenght di debutto “Silentintroduction” (1997).  A collaborare nella stesura sono stati gli Amp Dog Knights, gruppo il cui leader è Amp Fiddler, amico, concittadino e partner artistico di lunga data di Kenny.

Il video che accompagna “Got Me Coming Back Rite Now” è un suggestivo collage di riprese effettuate durante i set di Moodymann e nella sua città natale. La traccia è un gioiello estremamente morbido e a bassi BPM, in linea con ciò a cui l’artista ci ha abituati nella sua lunga carriera di enorme successo. Un assaggio che ci fa venire l’acquolina in bocca in previsione di questo attesissimo album.

Qui puoi leggere il nostro articolo di approfondimento che ripercorre la storia artistica di Moodymann in dieci tracce fondamentali.