fbpx

Nathan Fake approderà il prossimo Dicembre su ‘Ninja Tune’ con un Ep intitolato ‘DEGREELESSNESS’, a due anni di distanza da ‘Glaive’, l’ultimo Ep rilasciato sulla sua personale etichetta ‘Cambria Instruments’, e dopo quattro anni da ‘Steam Days’, l’ultimo album rilasciato su ‘Border Community’, etichetta sulla quale ha prodotto tutti i sui precedenti Lp.

Il nuovo progetto sarà composto da due tracce, una delle quali (DEGREELESSNESS feat. Prurient), è stata prodotta in collaborazione con Prurient aka Vatican Shadow e rilasciata in questi giorni come primo singolo estratto. Collaborazione quella con Dominick Fernow, fondatore dell’etichetta Hospital Records, che nasce da un incontro avvenuto a Brooklyn lo scorso anno, e sul quale lo stesso Nathan Fake dichiara:

“Although our music probably seems pretty different from each others on the surface, I felt there was a strong link from a rhythmic and melodic standpoint, and I admired his vocal performances in his Prurient material which were both charismatic and masculine but not tiresomely so.”

La B-side del progetto si intitola “Now We Know” e sembra essere una rielaborazione di un campione realizzato nel 2010 del quale sempre Nathan Fake dichiara: “An attempt at a more traditional house track, built around a sample, Casio keyboard drums and FM synth, crushed onto cassette tape”.

Su Ninja Tunes è previsto anche il rilascio di un nuovo album per il 2017, ma sui suoi dettagli non si conosce ancora nulla.

Il 12″ è già disponibile in pre-ordine su Bandcamp e verrà rilasciato ufficialmente il 02 dicembre.

Ascolta qui DEGREELESSNESS feat. Prurient

Stefano Grossi

Available for Amazon Prime