+ thirty nine = forty five

Il Printworks di Londra è pronto ad accogliere PHOTON, il party di Ben Klock che vedrà assieme a lui altri interessanti protagonisti.

Sta per terminare anche questo 2018 e con l’imminente arrivo del nuovo anno iniziano a fioccare eventi e artisti che lasceranno sicuro il segno nel prossimo 2019. Tra questi troviamo il PHOTON di Ben Klock, che torna nella suggestiva cornice del Printworks di Londra.

L’evento avrà luogo il 30 marzo 2019 e oltre a Ben Klock sarà possibile ascoltare all’interno del Printworks altre 6 performance di altissimo livello.

PHOTON PRINTWORKS LONDON

Anche in questa occasione vediamo cooperare due realtà mastodontiche del panorama techno europeo, parliamo di Klockworks e THE HYDRA.

La prima è l’etichetta discografica ideata dallo stesso Ben Klock, intenta a promuovere PHOTON come un proprio show itinerante. Mentre la seconda è una realtà che da anni milita nella capitale britannica offrendo al pubblico londinese eventi di una qualità superlativa.

7 performance, 10 dieci artisti e uno dei club più in voga del continente.

È questa la formula vincente scelta per la notte del 30 marzo 2019. Vedremo vecchie conoscenze del PHOTON come Dax J oramai entrato in classifica tra i migliori artisti techno, o Rødhåd, fondatore della nota label Dystopian.

Ma il boss Kloclworks ha scelto di puntare anche su nuove proposte come Adiel, italiana e dj resident del Goa Club di Roma, il live dei FJAAK, la boy band techno (per saperne di più date un’occhiata a questo nostro articolo uscito qualche tempo fa) che sta stravolgendo le dancefloor dei migliori club europei e Newa artista georgiano che ha collaborato all’uscita di  “Klockworks 20”.

È molto attesa anche la performance live di KiNK e Kirilik che si preannuncia uno dei live show più sorprendenti di sempre.

E per finire il pubblico attenderà con trepidazione la performance di Ben Klock, che nonostante i tanti anni di attività continua a essere una figura di riferimento per tutti gli artisti, di nuova e vecchia leva.

Il tutto presentato al Printworks che ormai funge un po’ da casa PHOTON, dopo il successo dello scorso anno.

In attesa dell’evento vi invitiamo a fare un passo indietro leggendo in questo nostro articolo, delle dinamiche che hanno determinato la nascita del progetto PHOTON e altre piccole curiosità.