L’azienda di Kawasaki, leader nella commercializzazione e produzione del DJing equipement, ha appena annunciato il suo ultimo modello di giradischi: ecco alcuni fondamentali dettagli sul Pioneer PLX-500.

Per la verità, il Pioneer PLX-500 non si differenzia, sotto un punto di vista puramente funzionale, dal suo predecessore, il PLX-1000, il maggiore fattore di discostamento lo si ritrova nel prezzo (il Pioneer PLX-1000 viene venduto a circa 660 euro): il Pioneer PLX-500 è una versione più economica rispetto al 1000, per l’appunto costa “solo” 349 €, all’incirca la metà di quanto valesse l’ultimo modello citato.

La strategia di pricing di questo prodotto difatti, è stata specificatamente calibrata per le tasche di chi può fare affidamento su un budjet “nella media”, prendendo per l’appunto come riferimento una fascia di mercato, chiaramente attratta dal fascino dei turntables, ma avversa all’idea di un eccessivo esborso.

pioneer plx-500

La sua altissima affidabilità, nonchè la sua versatilità, ne fanno uno strumento ideale per ogni esigenza: dal DJing vero e proprio, a mezzo “per il solo ascolto in un ambiente domestico” .

GIRADISCHI DJ PIONEER TRAZIONE DIRETTA PLX-1000
GIRADISCHI DJ PIONEER TRAZIONE DIRETTA PLX-1000
Prezzo 725€
Compra ora

Non appena cacciato dal suo box, il Pioneer PLX-500 è già pronto alla messa in utilizzo: le sue uscite non necessitano di alcun amplificatore esterno, può essere direttamente collegato ad un sound system o ad un impianto casalingo.

Seppur il prezzo contenuto, il Pioneer PLX-500 mantiene le stesse performances del modello passato, garantendo quel tipico suono analogico caldo, pulito e confortevole.

Ricompresi nel prezzo, l’acquirente ha a disposizione anche: una puntina, un involucro protettivo, un tappetino, ed una porta USB tramite cui poter effettuare una registrazione dal vinile al digitale, disponibile poi nel software messo a disposizione gratuitamente della stessa azienda, noto come REKORDBOX.

pioneer plx-500

A seconda dei propri gusti estetici, e della più o meno ampia propensione a personalizzare il set-up di cui si dispone, il Pioneer PLX-500 è immesso nel commercio in due colori, nero (PLX–500-K) e bianco (PLX–500-W), così da rendere il tutto visivamente piacevole anche in considerazione dell’ambiente circostante.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a prendere visione di questa breve video-guida introduttiva dedicata al Pioneer PLX-500.

Se volete dare uno sguardo ad altri dispositivi, vi invitiamo a visitare la nostra guida ai 7 migliori giradischila nostra recensione alle migliori puntine per giradischi in commercio oppure ai più interessanti giradischi economici.

ERRE