+ seventy eight = eighty one

CEIBA Records rilascia il secondo album intitolato “Earth” con i contributi di Stefan Vincent, Albert Chiovenda, Jeroen Search & FLAWS e Tuber. Oggi ascoltiamo in anteprima proprio la traccia firmata da Jeroen Search & Flaws, “Magnetosphere”.

 

CEIBA Records è un’etichetta discografica che, dalla sua nascita, propone la fusione di vari livelli dell’esistenza: paradiso, terra ed il mondo degli inferi.

L’idea di Flaws e Fixon di fondare CEIBA viene dalla cultura Maya: Ceiba era, appunto, l’albero sacro che grazie alla sua folta chioma e struttura poteva collegare l’oltretomba al cielo.

Il prossimo 16 settembre troveremo il secondo album disponibile in formato digitale, intitolato “Earth”, ovvero il tributo alla terra o meglio ‘Gaia’. Gaia rappresenta tutto, la vera anima della Terra, quella dea che offre la vita e il sostentamento alle sue creature.

Nelle antiche civiltà era venerata come madre, nutrice e donatrice di vita. È lei che ci ha creati e sostenuti, e al quale siamo tornati dopo la morte. Ha molti nomi, ma nel tentativo di connetterci e comprendere meglio questa energia, lo faremo esplorando la miriade di forme in cui appare sulla Terra.

Artwork by Lizethe Aurora

La traccia che oggi ascoltiamo in anteprima è quella realizzata da Jeroen Search & Flaws ed intitolata “Magnetosphere”, uno dei ‘gusci’ protettivi del nostro pianeta, che ci protegge dalle particelle cariche provenienti dallo spazio esterno e dal vento solare.

Ascoltando la traccia siamo investiti da un vento sonoro progressivo ed impetuoso di percussioni che ci introducono verso un profondo gioco di synth in alternanza. Buon ascolto!

 

Tracklist

Stefan Vincent – Apostate
Albert Chiovenda – Solar Tribe
Jeroen Search & FLAWS – Magnetosphere
Tuber – Random Triggers

Label: Ceiba
Album: Earth
Genre: Techno
Format: Digital WAV/MP3/AIFF
Catalogue Number: CB002
Release Date: 16/09/22

Artwork – Lizethe Aurora
Concept – Kai Hickinson & Fixon Moheno
Mastering by Fixon at Triode Studio, Playa Del Carmen, México