47 − forty four =

Festinalente Dischi lancia “Stereociglia” una compilation che vede in pole position artisti della mole di Enrico Cosimi, Giulio Maresca e Luca Longobardi.

Oggi presentiamo un progetto genuinamente italiano che ha unito nella sua prossima compilation il meglio dell’elettronica del nostro Paese.

Parliamo di Festinalente Dischi la label indipendente che sta per lanciare “Stereociglia”, il lavoro discografico che mette in campo il suo roster completo di artisti.

Molti di questi provengono da Roma, Capitale d’Italia e sotto certi versi anche Capitale della musica italiana. Sono molti gli artisti cresciuti in questa città che hanno poi spiccato il volo, acquisendo fama e popolarità anche all’estero.

Il nostro percorso alla scoperta di “Stereociglia” parte da Luca Longobardi, compositore eclettico e meticoloso, che ha dato voce attraverso la sua musica, persino alle mostre di Van Gogh e Frida Kahlo.

Proseguendo con Tau Ceti, alias di Enrico Cosimi, meglio conosciuto come il guru dell’elettronica italiana e brand ambassador di Moog Music.

Un’altra punta di diamante presente su “Stereociglia” è Giulio Maresca, già noto ai nostri riflettori, dal lontano 2015.

Il lavoro discografico regalerà al pubblico un punto di ascolto differente di quello che è il vero sound della scena underground italiana.

L’etichetta attraverso questa compilation, regala al pubblico un lavoro ad ampio respiro che rappresenta l’incontro tra diversi linguaggi ed esperienze ben distinte.

Difatti, hanno collaborato alla realizzazione di “Stereociglia” i pilastri dell’elettronica italiana (ed internazionale), affiancati da giovani talenti pronti ad esplodere nelka scena italiana.

Track list

Stereociglia

  1. Tau Ceti – Necquacquam Vacuum (Original Mix)
  2. Ominostanco – Lythronax (Original Mix)
  3. Decomposer – Niagara Falls (Original Mix)
  4. P41 – Feedback In Silence (Original Mix)
  5. Luca Longobardi – My Significant Other (Original Mix)
  6. Paolo F. Bragaglia – Shadows (Original Mix)
  7. Giulio Maresca – Outside The Window (Original Mix)
  8. Fabio Sestili//Pentesilea – U32S (Original Mix)
  9. RIVE – Two Forests (Original Mix)
  10. Seismal D – Euphoria (Original Mix)

Nel complesso il lavoro discografico è una vera bomba, funge da ponte tra vecchia e nuova generazione elettronica e funziona come un viaggio attraverso sonorità differenti.

Il brano proposto da Enrico Cosimi che con il suo alias Tau Ceti regala all’ascoltatore un’esperienza sonora caratterizzata da sfumature colorate e psichedeliche.

Proprio per questo abbiamo scelto “Necquacquam Vacuum”, perché siamo sicuri che non appena sarà pigiato il tasto play, inizierà anche per voi questo incredibile viaggio.

Altro dettaglio particolare è la finalità di questa compilation. Dopo la profonda crisi pandemica che ha colpito il settore, la scena italiana aveva proprio bisogno di qualcosa che funga da collante.

“Stereociglia” nasce per questo, per sottolineare la necessità di cooperazione tra gli artisti locali. Solo unendo le proprie forze e soprattutto le proprie idee, si riesce a dare forma ad una vera e propria perla rara della musica italiana.

La compilation sarà disponibile dal 15 luglio e per ulteriori informazioni vi consigliamo di consultare questo link.