4 + five =

Edo Messina è pronto a lanciare la sua label indipendente intitolata “Verbis Diablo” e ci lascia ospitare in anteprima un super remix di Slave To Society.

Dopo esserci lasciati quasi definitivamente la pandemia alle spalle, la scena è pronta a regalarci tantissime nuove emozioni e presentarci molti nuovi progetti. Tra questi troviamo anche Verbis Diablo, la label lanciata da Edo Messina per comunicare al mondo il suo modo di fare techno.

Un lavoro discografico nuovo che unisce alcuni dei pionieri dell’hardcore vecchia maniera come Slave To Society e Hypnoskull allo stile inconfondibile della nuova generazione artistica.

La label si focalizza sugli stili musicali più oscuri come: Industrial, Techno, Noise, Dark e naturalmente, si darà moltissimo spazio anche alla sperimentazione.

Altro particolare molto interessante sta proprio nella contestualizzazione, in cui il giovane Messina ha voluto incastrare questa nuova realtà discografica.  Difatti, Verbis Diablo, dagli antichi veniva definita la lingua del diavolo, ovvero la versione corrotta della lingua parlata nel Giardino dell’Eden.

Già da questa premessa possiamo immaginare il tono irruento e prepotente con il quale la label intende affermarsi nella scena. Nessun dettaglio verrà lasciato a caso, compresi gli artwork di ogni uscita, realizzati meticolosamente da Luca Devinu in arte BLSSND.

Inoltre, ogni grafica dell’artwork rappresenterà un’antica opera d’arte che si riconnette proprio al concetto di antico e profano su cui viene fondata la label.

Facing The Pain: è in arrivo la prima release

La prima release firmata V.D. è intitolata Facing The Pain. Nel dettaglio si tratta di un EP realizzato negli ultimi due anni. Biennio che noi amanti della musica elettronica ricordiamo con molta tristezza vista la paralisi pandemica che ha coinvolto tutto il mondo del clubbing.

Verbis Diablo

Proprio nel corso di questi due anni, Edo Messina ha prodotto i propri brani con l’idea lontanissima di una dancefloor gremita. Ad oggi, quest’immagine illusoria potrà finalmente diventare realtà visto che la scena sta lentamente riprendendo vita.

L’EP è composto da 7 brani che includono 3 remix:

  • Facing the Pain [intro]
  • Abused Feelings [Original Mix]
  • Abused Feelings [Swarm Intelligence Remix]
  • The Beginning Is The End [Original Mix]
  • The Beginning Is The End [Slave To Society Remix]
  • The Rules Of The Beast [Original Mix]
  • The Rules Of The Beast [Hypnoskull Remix]

Per regalarvi un’anteprima di questa prima release abbiamo scelto il remix di Slave To Society, artista al quale siamo molto affezionati e di cui seguiamo il percorso dagli esordi.

Dal primo ascolto di questo EP abbiamo capito che Edo Messina sa già cosa vuole e soprattutto sa già quali limiti della musica techno riuscirà ad abbattere. Dopo tutto, il giovane produttore ischitano, che da poco risiede a Berlino, ha già dimostrato alla scena di avere le idee chiare in merito al proprio sound.

Lo ricordiamo con piacere nel IV episodio di Warhorse di Scuderia, la sua traccia ci aveva già fatto impazzire configurandosi come il brano perfetto per chi voleva tornare a urlare forte sotto cassa.

Verbis Diablo verrà ufficialmente battezzata il 27 maggio con l’uscita dell’EP. Per altre info e per effettuare il pre ordine ti invitiamo a consultare la seguente pagina beatport.