forty + = forty seven

Oggi i riflettori tornano su un progetto tutto italiano che seguiamo da un po’, ovvero i W/CYA, pronti a farci ascoltare un’anteprima di Medieval Ghetto.

Se dovessimo stilare una lista di progetto emergenti, veramente interessanti, sicuramente il nome dei W/CYA sarebbe sicuramente tra i primi ad essere scritti.

In attività da non moltissimo tempo, i due produttori italiani hanno già dimostrato di aver ottenuto il consenso di pionieri come Alexander Kowalski, già nel 2020.

Poi c’è statala pandemia che ha spento un po’ i sogni e le illusioni di tutti noi. Questo però non ha fermato il duo italiano, che ha tenuto stretto al petto le proprie ambizioni in attesa del risveglio della scena.

Lodovico e Michele sono pronti a presentarci “Medieval Ghetto”, un nuovo lavoro discografico in uscita il 18 novembre su KSR.

Se sei un amante della musica techno italiana non puoi ignorare una realtà discografica come KSR, capitanata da Gianluca Caiati, in arte Kaiser.

Il catalogo della label ha avuto il piacere di ospitare nomi del calibro di 999999999, Sleeparchive e Conrad Van Orton, a cui da oggi si aggiungeranno anche i W/CYA.

Medieval Ghetto

Tracklist

1. S.M.A.C.
2.Fountain In The Square
3.Garden Swings
4.Wilde Ditch

“Medieval Ghetto” rappresenta la resistenza all’omologazione che tanto sta impestando il settore. Gli artisti emergenti da qualche anno scelgono di produrre musica molto vicina a quella pseudo trance che già purtroppo ha già iniziato a stancare.

Il duo italiano invece, ha sempre scelto di seguire uno stile più di nicchia, discostandosi così dalle tendenze passeggere.

Scelta confermata anche per la realizzazione di “Medieval Ghetto”. Difatti, attraverso l’ascolto di questo EP è evidente la volontà dei due produttori, di intraprendere un lungo viaggio nella singolarità inesplorata.

A nostro avviso ci sono riusciti, hanno tirato fuori dal cilindro un EP maturo che riuscirà a rendere frizzanti, le notti invernali che trascorreremo in pista. Tuttavia, sarebbe alquanto ingiusto lasciare il nostro pubblico a bocca asciutta.

Per questo motivo abbiamo scelto di ospitare in anteprima assoluta sul nostro canale soundcloud “Wilde Ditch”. Un brano che traccerà orizzonti sonori famelici di nuove avventure.

In attesa del 18 novembre, giorno in cui sarà possibile acquistare l’EP sulla pagina bandcamp della label, ti suggeriamo di dare un’occhiata anche a questo articolo.