+ fifty one = fifty seven

Reeko e il visual artist madrileno Efrén Mur hanno creato un cortometraggio su Dualidad, l’ultimo album del DJ asturiano, che sarà trasmesso anche da Parkett alle 20:00 di oggi 17 dicembre.

Neanche un mese fa usciva sulla Mental Disorder Dualidad, l’ultimo album di Reeko, di cui avevamo lanciato perfino una traccia in anteprima (clicca QUI).

Adesso, tra poche ore, invece sarà trasmesso in cross-posting anche sui nostri canali un video narrativo audiovisivo per aiutarci nella comprensione concettuale dello stesso album.

L’interpretazione visiva è stata affidata ad uno dei migliori artisti audiovisual spagnoli Efrén Mur mentre la colonna sonora è stata appositamente adattata e mixata per questa narrazione.

L’album, infatti, esce dai soliti schemi a cui ci ha da sempre abituato Juan Reco, molto incentrati sulla pista da ballo. Questo volta il lavoro si può definire personale e intimo, creato di getto, seguendo più le emozioni e meno la ‘tecnica’.

Ne è fuoruscito qualcosa di sperimentale, un viaggio interiore ma proiettato verso altri mondi e sensazioni, che lo stesso DJ ci invita a intraprendere seduti a occhi chiusi.

Il film invece è da gustare sempre seduti ma a occhi aperti. Suggestioni di un futuro distopico, tempeste di luce, frammenti della nostra Terra, ma potrebbe essere benissimo anche un altro pianeta, e ancora, figure antropomorfe che si dividono e si mescolano e ad altre forme zoomorfe.

Ci troviamo, insomma, come in un test di Rorschach (quel test a immagini usato da psichiatri e psicologi per scandagliare il nostro pensiero) in cui uno ci vede quello che vuole e proietta se stesso in qualche modo.

La musica non può che essere funzionale al video e crea quella giusta tensione, quella dualità che è il cardine dell’intero progetto di Reeko, non a caso l’album si chiama Dualidad.

C’è, quindi, continua contrapposizione tra elementi dissonanti e armonici, tra il ‘rumore’ di fondo dell’universo e alcune voci lontane. Così anche le immagini seguono questo schema, cercando di esplicare il concetto che c’è dietro l’album.

Il cortometraggio della durata di circa mezz’ora verrà trasmesso sulla nostra pagina Facebook e sul canale YouTube di Parkett in contemporanea con altre piattaforme gestite da #BeApp alle ore 20:00 (CET) di oggi 17 dicembre.

Restiamo sintonizzati!