sixty six − = 65

Juan Rico, meglio conosciuto come Reeko, ha annunciato sul suo profilo Facebook che sta per uscire in formato digitale il suo ultimo lavoro ‘Hidden Exercises’.

Appena uscita solo su Bandcamp l’ultima fatica del produttore asturiano Reeko. È lo stesso artista che, con un post sul suo profilo Facebook, ci ha comunicato l’imminente release. Una compilation in formato digitale di esercizi musicali, esperimenti e brani inediti, presi dal cassetto degli ultimi dieci anni.

“Hidden Exercises (ten years of unreleased tracks) è il titolo della raccolta dell’artista di Oviedo, classe 1981. 39 anni di età per Reeko e 39 sono le tracce contenute nella compilation. Non sappiamo molto di più al momento, è tutto un po’ nascosto e misterioso come il titolo racconta, ma sicuramente la qualità cui Juan Rico ci ha abituato non mancherà.

Qualità espressa sin dall’inizio della sua carriera nel 1997, anche se la prima uscita da professionista è nel 2002 sulla label svedese Emergence. Ma già nel 2003 crea la sua casa discografica, la Mental Disorder, un’etichetta molto intima e personale sulla quale alcune delle collaborazioni portano i nomi di Gennaro Le Fosse, Pacou, Oscar Mulero. Non proprio gli ultimi della classe.

Insieme a quest’ultimo, che lo stesso Reeko in una nostra intervista di qualche anno fa definisce non un mero mentore, ma un spalla forte sulla quale poggiarsi, fa parte inoltre del collettivo Pole Group.

L’ultima volta che avevamo parlato di Reeko su Parkett era in occasione di ‘Sei tracce in nero’, EP in collaborazione con Group, uscito per la 30D|Eyes Have It del quale avevamo anche in anteprima XXX3, una traccia techno industriale oscura, con riverberi e suoni lontani, inquietanti, capace di evocare sensazioni particolari e perfino fantasmi.

reeko

Anche l’artwork della copertina è interessante, attribuito a Tamara Pereyra, che lo stesso artista ringrazia nel suo post. L’immagine consiste in un libro che somiglia molto al Necronimicon della serie ‘Ash vs Evil Dead’, sequel del film horror-splatter ‘La Casa‘, con Bruce Campbell.