eighty five − = 81

Regis e Female fanno rivivere la loro storica sublabel Housewerk per la ristampa delle due prime uscite datate anni ’90.

I primi due dischi dell’etichetta Housewerk, dal titolo “One Day Away” e “Pipeline”, entrambi pubblicati a metà degli anni ’90 e mai più ristampati, sono nuovamente disponibili in formato vinile. Accreditati rispettivamente a Reality Or Nothing e AH Corp, entrambi sono stati in realtà prodotti dai DJ e producer britannici Karl O’Connor e Pete Sutton, aka Regis e Female.

La Housewerk Records venne creata nel lontano 1996 dal duo di DJ e producer formato da Regis e Female come side label con base a Chicago della loro etichetta principale, la ben più nota Downwards di Birmingham.

I due artisti inglesi, noti sulla scena attraverso diversi moniker, tra i quali questo “Reality Or Nothing”, hanno pubblicato per Housewerk poche ma significative release, collaborando anche per due di queste con David Sumner aka Function qui presente con il suo alias Dan Nurse.

Housewerk

I due EP intitolati “One Day Away” e “Pipeline”, riportano Regis e Female alle origini della loro carriera, quando dal Regno Unito captavano i segnali della scena di Chicago, delle differenze e degli elementi di continuità con la scena di Detroit.

Con l’uscita dei primi due EP firmati Housewerk, già di nuovo disponibili, Regis e Female hanno annunciato la prossima uscita delle restanti quattro release dell’etichetta, pubblicate nel periodo dal 1996 al 1998, le quali dovrebbero essere ristampate più avanti nel corso dell’anno.

Le prime trecento copie di “One Day Away” e “Pipeline” sono disponibili su vinile colorato accompagnata da un nuovo artwork firmato da Juan Mendez, aka Silent Servant.

Tracklist:

Reality or Nothing – One Day Away

A1 One Day Away (Originale)
B1 One Day Away (Filthy Mix di Karl)
B2 One Day Away (Demo Mix)

AH Corp – Pipeline

A1 Pipeline
B1 Compagnia aerea
B2 Feline