− 1 = two

La label tedesca Pressure Traxx di Frost annuncia l’uscita della nuova release di Ricardo Villalobos. L’EP “Silent” sarà composto da due tracce.

Dopo l’uscita di marzo con il rework del disco di Tony Allen “Asiko (In A Silent Mix)”, realizzato per il decimo anniversario dell’etichetta Dekmantel, Ricardo Villalobos annuncia il suo prossimo EP.

Il dj cileno ha condiviso un post sulla sua pagina Facebook rivelando titolo e label aggiungendo la data di rilascio. “Silent” (questo il nome) uscirà il 19 novembre con l’etichetta tedesca Pressure Traxx di Frost e Einzelkind.

Ricardo Villalobos nato nel 1970 e trasferitosi sin da piccolo a Berlino, non rappresenta solo un dj e producer ma una vera e propria icona per il genere elettronica da ben oltre vent’anni.

La sua discografia, immensa e varia, i suoi live, poliedrici, avvolgenti e spesso soggetti a critiche, lo portano a diventare dapprima uno dei pionieri, poi il capostipite della minimal e della sperimentazione.

L’unica mia forma di comunicazione è la musica”, in cui converge l’armonia, il ritmo puro, la personalità tanto da dargli un volto con l’etichetta Sei Es Drum fondata nel 2007.

Nonostante l’amore per la musica, non si è mai proiettato come musicista, iniziando a suonare solo quando frequentava l’università. Dopo il fallimento della sua label, Placid Flavour, trova il successo con la label Playhouse divenendo dj professionista nel 1998 producendo pietre miliari come Bosh del 1996 con Research; Alcachofa del 2003 con Playhouse; Achso con Cadenza del 2005 e partecipando ai più grandi festival in circolazione.

Estroverso, socievole e senza freni Villalobos ha sempre perseguito la sua idea di musica, di coerenza sperimentale, alcune volte denigrando l’EDM associandola ad una volontà popolare più che artistica, o dichiarando di non dormire e di non piacergli per nulla, confessando il suo amore sconfinato per i Depeche Mode, e rappresentando il chiaro pensiero contro la stampa ed i social.

L’arte non esige artisti di talento ma opere, e “Silent” potrebbe essere l’ennesimo tassello di un’opera maestosa iniziata ma ancora non conclusa chiamata: Ricardo Villalobos.

TRACKLIST:

A Wispa

B 909 Track

Mattia Gargiulo