− six = one

In questi giorni di quarantena, DJ e producer si reinventano anche grazie alle diverse piattoforme di web streaming per contribuire grazie alla loro musica ad alleviare tanto l’autoisolamento dei propri follower quanto a rendere meno difficile l’astinenza da serate, festival ed eventi dei quali essi stessi sono abitualmente protagonisti durante il corso dell’anno.

Non a caso, tra le tante iniziative, Resident Advisor ha deciso di lanciare attraverso Youtube una video serie chiamata Self-Isolation 101 in cui nuovi protagonisti musicali dell’autoisolamento, i musicisti e i DJ, si raccontano e forniscono consigli utili per affrontare questo momento del tutto inatteso.

Si moltiplicano tuttavia anche le iniziative dei singoli artisti, i quali mettono in campo la loro creatività ed inventiva utilizzando i canali di streaming per unire il pubblico e dare il loro contributo disinteressato alla causa necessaria del distanziamento sociale, invitando i propri fan a divertirsi grazie alla musica pur non potendo riunirsi in feste e party.

Robert Hood Floorplan

Oggi un artista d’eccezione quale Robert Hood, pioniere del sound di Detroit e alfiere del marchio Sound Resistence, è protagonista di un DJ Set in streaming insieme a sua figlia Lyric con la quale condivide il progetto Floorplan.

La notizia è stata annunciata su Facebook il set ha avuto inizio alle 18 (alle 12 negli USA e alle 17 in UK) sulla pagina instagram: lyric.hood.
Non resta altro che collegarci per ascoltare e far diventare i nostri metri quadri di casa la migliore pista da ballo che ci sia.