seventy two + = 73

E’ stata rivelata l’intera lineup dello showcase Ostgut Ton di quest’anno.

La storica label berlinese (che da poco ha lanciato la sub-label A-Ton) celebrerà lo showcase Ostgut Ton il 13 agosto e sarà, naturalmente e come è giusto che sia, al Berghain. Già, perchè l’origine della label è legata a doppio filo al tempio della techno berlinese, basti pensare anche al semplice fatto che il Berghain stesso, nella sua sede precedente si chiamava Ostgut. E proprio nel 2005 è nata la Ostgut Ton dai proprietari del Berghain (potrebbe interessarti questo).

Come ogni anno, la serata showcase prevede una nutrita schiera di resident e personalità di casa del Berghain, per un totale di ventiquattro artisti e affiliati alla Ostgut Ton, che andranno a presidiare ogni sezione dell’ex centrale elettrica: dal Berghain stesso al Panorama Bar, dall’Elektroakustischer Salon al giardino all’aperto.

Per la parte techno dello showcase Ostgut Ton non potrebbero mai mancare pilastri fondamentali come Marcel Dettmann, Ben Klock, Answer Code Request, Function e Norman Nodge. Inoltre avremo anche le performance dei nuovi arrivati ma comunque autorevoli Terence Fixmer e Vatican Shadow.

Per chi alle ossessive e violente durezze industriali preferisce sonorità più morbide, potrà optare per il Panorama Bar e le esibizioni di Efdemin, Ryan Elliott, Nick Hoeppner, Matthew Styles, Steffi e Martyn.

Nell’Elektroakustischer Salon, area più chill dedicata generalmente a chi apprezza le eteree e cullanti tessiture sonore di generi più vicini all’ambient e derivati, suoneranno per lo showcase Ostgut Ton Jenus, Len Faki, Tobias e Luke Slater.

Infine, la musica invaderà anche l’area esterna dell’outdoor garden, che sarà valorizzato dai resident Tama Sumo e nd_baumecker.

Ancora non c’è una timetable ufficiale dello showcase Ostgut Ton, probabilmente è ancora presto. Molti aficionados della location e dalla label già gridano alla festa dell’estate. Ma Berlino non è soltanto Berghain.

Paolo Castelluccio