twenty seven − = twenty one

Per celebrare la centesima uscita sulla sua etichetta Diynamic, Solomun ha fatto le cose in grande, anzi in 3D.

Il video di “Customer is king” è infatti stato girato interamente all’interno di Grand Theft Auto, il celebre videogioco nato del 1997 e da tutti riconosciuto e ricordato per contradditorie ragioni.

Da una parte, infatti, Grand Theft Auto passò alla storia per essere stato uno dei primi videogame a mostrare liberamente scene politicamente scorrette e per questo spesso criticato, dall’altra una delle sue componenti più brillanti e in grado di renderlo un prodotto unico fu il ruolo preponderante della musica all’interno dei suoi episodi.

Ogni livello prevedeva, infatti, la possibilità di scegliere diverse stazioni radio, ciascuna con differenti colonne sonore, quasi sempre grandi classici della musica dall’italo-pop alla disco, passando per Snoop Dog.

Parte della collaborazione tra Solomun e Rockstar Games, casa di produzione del gioco, è l’uscita di questo video in occasione della release di GTA Online After Hours, ultimo aggiornamento di Grand Theft datato 24 luglio, che vede l’aggiunta di un club alle diverse ambientazioni. I giocatori potranno, dunque, acquistare e gestire il locale di Los Santos e interagire con le figure di DJ famosi che, per l’occasione, sono stati aggiunti alla trama: tra questi Solomun, ma anche Dixon, i Tale of Us e Black Madonna.

Quale occasione migliore quindi per Solomun di festeggiare la centesima uscita sulla sua etichetta con un video interamente girato all’interno di Grand Theft?

Guardate qui sotto l’artista alle prese con delle consegne nella caotica quotidianità di Los Santos, celebre versione caricaturizzata di Los Angeles.

 

Se Solomun rende omaggio a Grand Theft con questo video, i Tale of Us, di cui via abbiamo parlato qui, hanno addirittura creato una performance live in streaming dalla console del gioco.

Non vediamo l’ora di sapere quale sarà il coinvolgimento di Dixon e Black Madonna all’interno del videogame. In particolare per quanto riguarda quest’ultima, sono già molte le polemiche nei confronti dell’artista, che, pur essendo da sempre una schierata femminista, ha accettato di comparire in un gioco noto per essere misogino e violento.

Nonostante le critiche, siamo sicuri che anche la figura di Black Madonna sarà inserita in maniera originale e coerente all’interno di Grand Theft, come dimostra qui sotto il divertente spezzone tratto dal trailer, dove l’artista tira un destro ben assestato ad un poliziotto.

 

Per quanto riguarda Solomun e i suoi appuntamenti, l’artista è reduce da un festival  interamente dedicato alla sua label Diynamic, ad Istanbul. La prossima data italiana è, invece, al Pyrex Arena in Puglia con Paul Kalkbrenner, Marco Carola, Joseph Capriati e molti altri.