+ ten = eleven

Una rarissima coppia di Technics 1200GLD è stata da poco messa in vendita nel Regno Unito dalla nota azienda Deck Converters, da anni presente nel mercato dei prodotti per dj.

I Technics 1200GLD sono esemplari 2931 e 2932 della serie limitata, completamente placcata in oro, prodotta da Panasonic nel 2004 e distribuita in sole 3000 unità. Si tratta sostanzialmente di Technics 1210M5G, con pitch digitale variabile da +8/-8 a +16/-16 ed un tasto per il reset del pitch immediato.

Esteticamente presentano una finitura nero lucido mentre il braccio, il cursore del pitch, il tasto di start e stop, il rotativo per l’accensione, l’adattatore per i dischi 7′, il contrappeso del braccio, la luce, ed il vassoio sono interamente placcati oro.

technics 1200gld

Sono inclusi nella vendita anche due porta puntine placcate oro con pesi aggiuntivi da 4g, due puntine Ortofon Concorde,gli slipmat originali sia di gomma sia in feltro ed i coperchi che li coprono.

Entrambe i giradischi vengono forniti con la loro scatola originale in perfette condizioni.

L’esclusività della proposta di vendita aumenta perchè, se è difficile trovare due Technics 1200GLD, è ancora più difficile trovarne due con numero di serie consecutivo e , stando al venditore, esemplari nuovi e mai passati di mano. I due Technics 1200GLD sono stati introdotti nel mercato UK nel 2004 come testimonia il fatto che le spine della corrente sono proprio quelle che si usano nel Regno Unito.

technics 1200gld

Data la particolarità del materiale, Deck Converter mostra questi due splendidi ai potenziali acquirenti esemplari solo su appuntamento previo il versamento di un acconto. Onde evitare che buontemponi e curiosi facciano solo perdere tempo.

L’inserzione di vendita è raggiungibile a questo link.

Il prezzo richiesto per questi due giradischi è di 12.000 sterline (poco più di 13.000 euro), a cui dovete solo aggiungere due adattatori per spina e voltaggio se volete utilizzarli in Italia.

In alternativa, se volete qualcosa di più accessibile, potete dare uno sguardo alla nostra guida ai migliori giradischi economici (QUI)

Alessandro Cocco