+ seventy two = seventy eight

L’etichetta tedesca Feral Note presenta il suo nuovo EP, con un remix a cura di Ricardo Villalobos.

“S’Agapo EP” è il titolo dell’uscita in arrivo, nonché del brano principale remixato da Villalobos su Feral Note.

Le tracce originali nascono dalla fusione musicale tra il soprano cipriota-francese Sarah Aristidou ed il compositore Kaan Bulak, proprietario dell’etichetta. A completare questo progetto discografico ci penserà il remix della traccia A2 “Agía Marína”, curato dall’artista avant-garde Alejandra Cardenas aka Ale Hop.

Nonostante Feral Note abbia ultimamente rilasciato musica pressoché ambient, come nella series di VA Klangbox, questo EP lascerà spazio alle tradizioni e contaminazioni sonore di ognuno degli artisti presenti. La formazione musicale classica di Kaan Bulak e Sarah Aristidou giocherà infatti un ruolo importante, delineando un imprinting colto e raffinato.

Degne di nota sono infatti le esperienze concertistiche dei due artisti, fautori dei brani originali. Basti pensare che le loro performance si sono svolte tra la Concertgebouw Amsterdam e la Philharmonie Berlin, sede dei Berliner Philharmoniker (una tra le più prestigiose orchestre sinfoniche del mondo).

Sarah Aristidou è stata spesso definita dalla critica come un “soprano dalla tecnica impeccabile”. Una peculiarità che l’ha già portata ad esprimersi al fianco di celebri direttori d’orchestra, tra cui Daniel Barenboim e Sir. Simon Rattle, nonostante la sua giovane età.

Kaan Bulak, dal lato suo, si contraddistingue per una spiccata capacità di contaminazione musicale, riuscendo ad andare oltre ogni confine geografico e culturale. Il compositore turco-tedesco, Bulak, ignora da sempre le distinzioni tra strumenti acustici ed elettronici ed esegue alcune reinterpretazioni di musica antica con il proprio ensemble elettroacustico.

Valore aggiunto è senz’altro la grafica di Kevork Mourad, docente alla Harvard University ed artista siriano ben noto per i suoi lavori di animazione e live drawing in collaborazione con il violoncellista Yo-Yo Ma.

TRACKLISTFeral Note

A1 / 1. S’Agapo

A2 / 2. Agía Marína

A3 / 3. Agía Marína (Ale Hop Remix)

B1 / 4. S’Agapo (Ricardo Villalobos Remix)

 

 

 

 

Striature grigio scuro ed uno stile quasi cubista, pongono l’artwork in piena sinergia con la musica realizzata per questo EP di Feral Note. Inoltre, tra la fine di Dicembre e l’inizio di Gennaio, verranno rilasciati due video creati appositamente da Mourad.

Feral Note

Sarah Aristidou & Kaan Bulak

Un EP inusuale. Apparentemente complesso, ma caratterizzato da una singola parola: cultura.

La stessa cultura di cui abbiamo bisogno per sopravvivere nella società attuale, caratterizzata dall’effimero, arrivando così a mixare la tradizione più antica alle moderne tecnologie.

Dopo gli ultimi remix, tra cui quello per Studio Barnhus di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, Ricardo Villalobos torna in scena come remixer rielaborando “S’Agapo”, forgiando un’atmosfera vocale e strumentale quasi psichedelica. Al contrario, Ale Hop contestualizza il cantato della traccia “Agía Marína” in uno spazio oscuro, attraversato da voci distorte che avvolgono l’ascoltatore in a maniera allucinatoria.

La data di lancio di S’Agapo EP è prevista per il 28 Dicembre, prima in digitale e poi in vinile.

Per tutti gli aggiornamenti vi invitiamo a seguire il sito ufficiale di Feral Note QUI.