ninety two − = ninety one

I sintetizzatori Moog sono da sempre esempio di tecnologia ed innovazione. Oggi lo sono ancora di più, grazie al nuovo sintetizzatore Animoog Z disponibile per iOS e desktop.

Un nuovo modo di creare musica con il tipico sound del sintetizzatore Moog, a portata di mano. Stiamo parlando di un’app scaricabile da qualsiasi piattaforma che abbia come sistema operativo iOS (quindi anche il vostro smartphone) o un qualsiasi desktop DAW.

L’ interfaccia intuitiva e il design a 16 voci di utilizzo introducono una nuova tecnologia, quella di Animoog Z  basata su un motore di Sintesi Anisotropico Tridimensionale che permette a chi lo usa di “giocare” su tre assi X,Y,Z in uno spazio tridimensionale. Questo genere di strumentazione è ideale per chi preferisce un approccio alla produzione musicale che si basa sul lavorare con onde e vettori sinteticiLa versione disponibile online è completamente gratis, mentre l’upgrade alla “Full Version” costa 9.99$.

L’icona dei sintetizzatori modulari e pioniera della musica elettronica Suzanne Ciani ci mostra come integra Animoog Z nel suo Studio.

Il viaggio inizia da una tastiera sensibile alla pressione , sulla quale si possono controllare le singole note e i singoli parametri in quanto sia il pitch-shifting che la modulazione sono su base polifonica, un mondo tutto da esplorare. La matrice a 10 slot di modulazione invece garantisce al nostro produttore spazio a sufficienza per il sound design, completo di tutti i suoni dei vecchi e nuovi sintetizzatori Moog, con l’aggiunta di nuovi algoritmi e filtri. La magia di Animoog Z viene sapientemente manovrata dalla mano di Suzanne Ciani, famosa pioniera statunitense di musica elettronica.

Moogfest 2018

Ellen Allien mentre usa un synth Moog nel 2018.

“Il produrre e creare musica in modi diversi è da sempre la sfida dell’uomo che guarda all’evoluzione ed al progresso”, e questo Robert Moog lo sapeva bene. Con l’uscita di nuove applicazioni e software sempre più moderni sembra quasi che la componente umana ed esterna si stia facendo via via più sfocata, quasi trasparente. Eppure l’obiettivo di questo splendido marchio è quello di portare le sonorità tipiche dei loro sintetizzatori ad un livello sempre più avanzato, permettendo alla creatività di non incontrare barriere o freni di alcun genere, non dimenticandosi mai che il fattore umano regna sempre da padrone.