+ fifty = fifty three

Rilasciato il remix di Black Coffee per THEMBA e Thoko, suoi connazionali. Una vera e propria celebrazione artistica “Made in South Africa” promossa da Armada Music.

Un progetto di reinterpretazione musicale davvero interessante: “Reflections (Black Coffee Remix)” è uscito il 21 Gennaio 2022 sulla major olandese Armada Music, fondata da Armin Van Buuren.

La versione originale della traccia nasce da un’idea dei sudafricani THEMBA e Thoko ed è stata già rilasciata il 5 Marzo 2021 sulla stessa etichetta discografica. THEMBA è un dj-producer, quindi si è occupato della produzione del disco. La cantante Thoko ha reso il mix unico, facendo forza sulla sua timbrica vocale travolgente.

Una coppia di artisti molto talentuosi, uniti in un featuring vicinissimo alla pop-music.

Tuttavia, alcuni precedenti lavori di THEMBA, possono già vantare prestigiosi remix prodotti dai The Martinez Brothers Damian Lazarus .

Dopo diversi mesi dalla prima uscita del singolo “Reflections”, lo staff di Armada ha deciso di commissionare un remix che potesse coronare la release, evitando di deturparla dei suoi fantastici dettagli sudafricani.

Chi meglio di BLACK COFFEE avrebbe potuto esprimersi in questa rivisitazione?

Un personaggio ormai storico per la scena elettronica mondiale, nonché autore di molteplici album di successo ed una serie di affascinanti performance per Boiler Room, Cercle e Tomorrowland. Black Coffee è stato ospite in Italia lo scorso dicembre, ai Magazzini Generali di Milano. I lettori più affezionati ricorderanno sicuramente questo articolo.

Black Coffee

La scelta di Armada Music ha dato un tocco di classe totalmente diverso al disco “Reflections”, rendendolo adatto alle situazioni più underground. La traccia originale di THEMBA e Thoko è perfetta per un contesto di ascolto, essendo ricca di suoni ricercati ed atmosfere intense. Un contributo musicale più ritmico, avrebbe potuto permetterle di essere apprezzata anche all’interno di grandi festival elettronici. Un obiettivo facilmente raggiungibile, se ad occuparsene è un’icona del djing e della produzione come Nkosinathi Maphumulo, in arte Black Coffee.

Ecco a voi “Reflections – Black Coffee Remix”

L’artwork si rifà alla copertina originale del singolo, modificandone i colori in background.

Black Coffee ha scelto di lavorare accuratamente il tema vocale principale, avvolgendolo in un impasto ritmico davvero accattivante! Un’esplosione di energia positiva, diligentemente preparata da un gioco di tensioni e distensioni strumentali. La parte centrale è interamente dedicata al cantato di Thoko, immerso in un’atmosfera delicata di archi e pad, tipici del sound deep-house di Black Coffee.

Risultato finale è un perfetto clima afro-house, potremmo definirlo a tratti “tribale”.

Non mancano alcuni cenni psichedelici, dovuti essenzialmente al tema di percussioni arpeggiate.

Il remix è ora disponibile su tutte le piattaforme digitali.