four + one =

Arriva Alientronic (Rmxs I), l’ultimo lavoro della DJ e producer berlinese.

Ellen Allien ha annunciato l’uscita del primo EP di remix tratti da “Alientronic”, il suo ultimo album solista uscito il 17 maggio scorso per la BPitch Control.

Come si può facilmente capire dal titolo, “Alientronic (Rmxs I) è il primo di una serie di EP in uscita che avranno come oggetto i remix delle varie tracce di Alientronic.

Alientronic (Rmxs I) è composto da quattro brani e, leggendo la tracklist dell’EP, risulta evidente che il focus di questa prima serie sia una delle tracce cardine di Alientronic, “Love Distortion” che viene rielaborata in tre dei quattro remix presenti nella release.I remix si allineano perfettamente al suono acido e duro che caratterizza tutto Alientronic ed a cui ci ha abituato negli ultimi anni la nostra Ellen.

L’EP si apre con il il remix di “Love Distortion” del francese Terence Fixmer, una garanzia per quanto riguarda la scena techno europea.

 

Il secondo remix, sempre di “Love Distortionè ad opera di Introversion, giovane talento ma con già importanti release alle spalle, che rielabora la traccia originale in chiave EBM.

Il terzo remix invece è una rielaborazione di “Electronic Joy” da parte dello spagnolo Regal che con il suo rework ci porta nei territori della techno-trance. La quarta ed ultima traccia di “Alientronic (Rmxs I) è un edit sempre di “Love Distortion” ad opera di Ellen Allien stessa.

Il 2019 si conferma come un anno molto prolifico per la fondatrice della BPitch Control. Infatti lo scorso gennaio Ellen Allien aveva rilasciato un altro EP che anticipava le sonorità presenti in Alientronic. L’EP in questione si chiama “UFO”ed è stato rilasciato per celebrare la nascita della nuova label di Ellen, la Ufo Inc, nata dall’esigenza dell’artista berlinese di esplorare la parte più cruda e dura della techno contemporanea.

Tracklist:

1 – Love Distortion (Terence Fixmer Remix)

2 – Love Distortion (Introversion Remix)

3 – Electronic Joy (Regal XTC Remix)

4 – Love Distortion (Edit1)