fourteen − = four

Pensato da Dana Ruh, Move The Record è un progetto che punta, tramite una serie di live set in streaming, a dare una mano ai negozi di dischi indipendenti che prenderanno parte all’iniziativa.

Tre venerdì 3 luglio e sabato 4 (16:00 – 04:00 CEST) si svolgerà la prima edizione di Move The Record. Iniziativa creata dalla DJ berlinese Dana Ruh dal suo negozio, KMA60 Berlin, che coinvolge altri undici record store sparsi per il mondo.

L’evento globale è strutturato in due fasi di 12 ore ciascuna durante le quali in diretta streaming dai vari esercizi i DJ, tra i quali troviamo Fred P, Tadeo, Psyk, Steffi, si alterneranno alla console ogni due ore. Questa iniziativa mira ad aiutare i negozi di dischi indipendenti e gli artisti in generale, cioè uno di quei settori più colpiti a livello economico dalla pandemia, il cui futuro è incerto.

“Ho comprato il mio primo album all’ Undrergrounder di Gera, nel 1995. Ce l’ho ancora. Un disco è un mezzo fisico, un’opera d’arte, dalla musica al design di copertina. Tutti noi, artisti, club, etichette, distribuzione, impianti di stampa, affrontiamo tempi incerti come risultato diretto dalla crisi di Covid19. La nostra industria è connessa e molte persone hanno già perso il lavoro. I club sono chiusi. Gli artisti hanno perso la loro principale fonte di reddito; i negozi di dischi, i nostri centri culturali di comunità e scoperta, stanno combattendo per stare a galla. Quindi, il 3-4 luglio, il mio e altri 11 negozi in tutto il mondo si uniranno per sostenersi a vicenda. È tutto collegato. Siamo tutti connessi. ” – queste le parole di Dana Ruh.

Saranno, inoltre, applicati per 48 ore sconti fino al 20% sulle vendite online dei negozi e sarà possibile, per gli spettatori partecipare a mini concorsi con la possibilità di vincere vinili, hardware ma anche corsi di produzione, sessioni in studio e prodotti di grandi marchi come Ableton, Pressure Traxx, Native Instruments, Point Blank Music School, Ortofon, Mute Records, Warner Music, Factory Berlin e tanti altri.

La cosa più importante è, però, che il 100% dei ricavi saranno distribuiti equamente tra tutti i punti vendita partecipanti tra cui anche il Serendeepity di Milano nel quale si esibiranno Hiver e MCMXC.

Leggi anche: Spotify: in arrivo lo streaming dei video musicali?

Artisti e Negozi

All City (Dublin, Ireland)
Lee Kelly, Sias
www.allcityrecords.com/

Ater Cosmo x Stardust (Madrid, Spain)
Psyk, Tadeo
www.discogs.com/seller/ATER_COSMO/profile
www.facebook.com/stardustclubmad/

Carpet & Snares (Lisbon, Portugal)
Jorge Caiado, Steffi
carpetandsnares.com

Deficit (Moscow, Russia)
Ottuga, OL
www.discogs.com
Filter Musikk (Oslo, Norway)
Prins Thomas, Roland Lifjell b2b Sverre Brand
www.facebook.com/filtermusikk

Halcyon x ReSolute (New York, USA)
O.BEE, Orazio b2b Rechulski
www.discogs.com/seller/halcyontheshop/profile
www.resolutenyc.com

Haûs Record Store (Buenos Aires, Argentina)
Franco Cinelli, Momo Trosman
vinylhub.discogs.com/shop/haus-record-store

KMA60 (Berlin, Germany)
Dana Ruh, Fred P
kma60.com/record-store

Phonica (London, UK)
Nick Williams, Bradley Zero
www.phonicarecords.com

RS94109 (San Francisco, USA)
Josh Cheon, Sohrab Harooni
www.rs94109.com

Serendeepity (Milan, Italy)
Hiver, MCMXC
www.serendeepity.net

Sound Architecture x Ampere (Antwerp, Belgium)
Lefto, Red D
www.soundarchitecture.be
https://ampere-antwerp.com