60 − = fifty seven

Napušten‎ presenta “Hyper Connected”. Un altro capitolo del giovane collettivo italano che vede protagonisti: Luciano Lamanna, Kill Ref e Zoshi.

L’estate è quasi alle porte e i ragazzi del Napušten‎ vi invitano al loro prossimo evento intitolato “Hyper Connected”.

Questa volta non siamo a Milano e nemmeno a Roma, ma bensì in Valtiberina, zona di confine tra Emilia Romagna, Umbria e Toscana.

Il Green Duepuntozero è la location perfetta per ospitare un evento che sa di scontro tra titani. Perché denominarlo uno scontro tra titani?

Perché questa volta a fare propria la consolle e a regalare emozioni al pubblico saranno due figure magistrali della scena techno europea.

Vediamo in prima linea Luciano Lamanna, personalità di spicco Scuderia RecordsKill Ref, artista dalla A maiuscola che abbiamo conosciuto più da vicino grazie al terzo episodio del “Tell Me Aboundless”.

Hyper Connected: più che un evento di musica elettronica sembrerà un viaggio nel tempo

Grazie al terzo e al quarto episodio della video rubrica targata sempre Napušten‎, abbiamo avuto modo di esplorare più nel profondo il percorso svolto da entrambi artisti.

Anni di attività alle spalle e una padronanza tecnica nella selezione ma anche nella produzione delle tracce, sono i due principali fattori che contraddistinguono artisti come Luciano Lamanna e Kill Ref da molti nomi che sembrano cavalcare la cresta dell’onda.

Un evento che vede protagonisti due maestri del djing come loro siamo sicuri avrà un forte impatto sul pubblico locale.

Un pubblico che freme all’idea di partecipare più che a un evento, a una lezione di musica. Il party che avrà luogo il prossimo 11 maggio è infatti atteso dai giovani clubbers toscani, che affezionati ormai al giovane collettivo, ne supportano tutte le iniziative.

A completare un quadro artistico che sembrerebbe già perfetto Zoshi. Una giovane personalità della scena artistica locale, rappresentante di Mystical Flower, altra realtà notevole sulla quale varrà la pena puntare l’attenzione.Napušten

Quando parliamo di Napušten‎, non parliamo di un semplice collettivo. Più che una crew, i ragazzi cercano di dar vita a un nuovo movimento, sociale e culturale.

Un movimento che abbia come principale obiettivo quello di promuovere il meglio della musica elettronica, restando però sempre coi piedi per terra tra le braccia e i sorrisi degli amici che come te hanno deciso di credere nel potere della musica.

“Hyper Connected” sarà un’esperienza incredibile, per questo vi abbiamo avvisato in tempo. Occasioni come queste è meglio viverle piuttosto che farsele raccontare.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a dare un’occhiata alla pagina ufficiale dell’evento.