− two = five

Dopo il grande successo del debutto, Anna Kost torna sulla Who Whom di Scuba con un nuovo imperdibile EP. Ascolta adesso una traccia in anteprima!

Cresciuta in Germania, respirando musica. La sua personalità artistica è stata forgiata tra le strade di Berlino e il suo sound ha conquistato i principali club europei. Stiamo parlando di Anna Kost, la produttrice che risiede in pianta stabile sotto l’ala di Scuba.

Oggi, infatti, presentiamo il suo ritorno su Who Whom, la label di Scuba che già in passato aveva accolto le proposte sonore della Kost. Il 15 luglio è alle porte ed è la data in cui “Waste of skin” sarà disponibile su tutti i canali di comunicazione della label.

Anna Kost

Tracklist

1. Nela

2. Cr 22

3. Touch It

4. Rotar

Un disco turgido, caratterizzato da sfumature elettroniche britanniche, che contiene in tutto 4 brani. Uno più profondo ed interessante dell’altro e tutti pronti a confermare il fatto che Anna Kost è pronta ad affermarsi tra i principali artisti di riferimento della sua generazione.

La prima traccia si intitola “Nela” ed è diretta ad un pubblico esigente, che attende con fame la pista da ballo. Ma per avere un’idea realmente chiara di questo lavoro discografico, abbiamo scelto proprio questa traccia come anteprima assoluta.

Il secondo brano invece è intitolato “Cr22”. Appare come un messaggio spedito dal futuro, grazie alle sue atmosfere spaziali e particolarmente aggressive.

La terza traccia è stata chiamata “Touch It”, che già dal primo secondo di ascolto, ci prende per mano e ci porta in una dimensione totalitaria e minimalista.

L’ultimo brano invece è “Rotar”, pronto a distinguersi dalla massa con un tono aggressivo e puramente techno. La traccia all’ascolto ricorda una pioggia di pugnali che sembrano quasi tagliare l’aria e le atmosfere. Un brano perfetto per riscaldare le dancefloor nel prossimo e freddo inverno berlinese, e non solo.

Per ulteriori informazioni e per effettuare il pre-ordine del disco ti suggeriamo di dare un’occhiata a questo link.