− 1 = nine

Mauro Venti, affermato producer italiano, ci regala in anteprima l’ascolto della release “Prison”, contenuta nell’Ep Sirens in uscita il prossimo 8 luglio su Hot Creations.

Mauro Venti è un nuovo nome del panorama elettronico italiano assolutamente da tenere d’occhio. Nato alla fine degli anni ’90, Mauro ha saputo accogliere dentro il sound influenze variegate. Dalla tech house ai richiami soul e latini, Mauro ha costruito un suo bagaglio musicale interessante e ricco.

Dopo le uscite su Relief di Green Velvet, su VivaMusic di Steve Lawler e su NON STOP di Piero Pirupa, oggi Mauro approda sulla label di Jamie Jones con un coinvolgente Ep di tre tracks che non tradisce le aspettative.

L’Ep, che si intitola “Sirens” è un omaggio all’estate ed, in particolar modo, alla stagione estiva ibizenca. Un mix di stili diversi che Mauro riesce ad amalgamare con sapienza. Un binomio di energia e ritmo trascinante.

L’Ep si apre con “Sirens”. La title track fonde un groove soul a una linea di basso che strizza l’occhio alla minimal. Una traccia moderna, pensata come un riempi pista ed assolutamente in pieno stile Hot Creations. L’Ep prosegue con “Prison”. Qui sotto potete ascoltare in anteprima il brano.

“Prison” trasporta l’ascoltatore dentro un’atmosfera futuristica, in cui sintetizzatori vibranti si insinuano dentro un ritmo febbrile. La traccia ha dei riferimenti nella musica dance, specialmente nella parte vocal. Il risultato è una hit che contrassegna una ricerca originale ed un brano fuori dalla comfort zone di Mauro.

La traccia che chiude l’Ep è “Symphony” , che ha come assoluta protagonista una percussione incisiva e trascinante. Potremo definirla una track da tarda notte. Con questo esordio su Hot Creations, Mauro Venti ha dimostrato di avere, a 25 anni, le idee molto chiare riguardo la sua strada musicale e di riuscire a distinguersi facilmente dentro l’affollato panorama house internazionale.

Potete acquistare l’Ep qui.