− two = two

Il produttore statunitense Dustin Zahn debutta su Blueprint Records, l’iconica label capitanata dal pioniere della techno James Ruskin.

Dal 1998 ai giorni nostri, sono cambiate parecchie cose per Dustin Zahn. Il produttore statunitense all’epoca iniziò a scrivere la sua storia nella scena techno mondiale, diventando man mano uno dei principali volti di riferimento.

Oggi lo ritroviamo ad esibirsi nei migliori club del mondo e nei festival più discussi del panorama elettronico, confermando le sue incredibili capacità e arrivando ad un pubblico sempre maggiore.

Numerose le collaborazioni e le produzioni a sua cura che hanno fatto il giro del mondo. Tracce impossibili da dimenticare, come per esempio il tormentone “Stranger To Stability” che ha fatto ballare davvero chiunque.

Altrettanto indimenticabile potrebbe diventare anche il prossimo EP in uscita, prodotto e distribuito da una dei giganti discografici del nostro settore. Parliamo di Blueprint Records, l’etichetta discografica forgiata e promossa da James Ruskin.

Tutto è pronto per l’uscita, prevista per il 3 settembre 2021, dell’EP intitolato “Hand Over Control”. Il lavoro discografico presenta quattro tracce ambasciatrici di un sound di nicchia che ci riporta con piacere nel meglio degli anni 90.

Tracklist

A1. Hand Over Control

A2. Rising Tides

B1. Studio 5/4

B2. Wet Hot Heat

Una techno sobria, tecnica e pulita, è il biglietto da visita di questa prossima release tanto attesa. Dopo tutto, parliamo di un prodotto Blueprint Records, la label che da 25 anni fa sognare e viaggiare gli amanti della techno più esigenti.

Inoltre, il produttore americano ha cercato di plasmare un EP che riuscisse ad accontentare tutti gli ascoltatori, ironizzando che il suo sound riesce a catturare l’attenzione sia degli uomini che delle donne grazie al suo stile profondo, oscuro e ipnotico, ma che riesce spesso a far tendenza.

“Hand Over Control” è in uscita il 3 settembre in versione digitale e  il 17 dello stesso mese, in versione in vinile. Per ulteriori informazioni ti invitiamo a dare un’occhiata alla pagina bandcamp della label.

 

 

Potrebbe interessarti anche: James Ruskin e Mark Broom pubblicano un nuovo lavoro dopo due anni.

E per conoscere meglio lo stesso Ruskin ti suggeriamo la lettura di questo articolo, in cui siamo riusciti ad intervistarlo qualche tempo fa: James Ruskin: “La mia vita ha sempre ruotato intorno alla musica”.