− one = 5

Ricardo Villalobos e Virgil Abloh remixano due produzioni tratte da “Blessed Ep Part 1”, realizzato dal trio Tiga & The Martinez Brothers.

Ricardo Villalobos si rende ancora protagonista delle cronache di settore, questa volta con la sua personale versione di una traccia firmata dal duo Tiga & The Martinez Brothers. “Blessed / Cleopatra” uscirà su Turbo, label fondata e gestita dallo stesso Tiga, il prossimo 31 maggio e conterrà anche una versione di “Blessed” firmata dal fashion designer statunitense Virgil Abloh. Entrambe le tracce remixate dal duo Villalobos-Abloh sono state estratte da un EP di quattro produzioni stampato lo scorso novembre sulla label del dj canadese che, come hanno dichiarato i Martinez Brothers, potrebbe essere il primo di una serie di dischi provenienti dalla collaborazione tra i tre artisti.

Quello di Villalobos invece, è l’ultimo di una sequenza di remix e produzioni con cui l’artista sta brillando in questo 2019. Il cileno inoltre sta dando prova del suo eccezionale stato di forma con performance d’eccellenza come quella dello scorso Sunwaves, dove ha fatto ballare centinaia di appassionati fino al mattino in versione “one man show” e in coppia con Craig Richards, con cui si esibirà per 8 ore il prossimo 18 maggio al Fabric di Londra.

Vi ricordiamo inoltre che Ricardo Villalobos sarà protagonista anche di alcune date nella nostra penisola: dopo la performance al Goa di Roma del 9 maggio, il cileno sarà la star assoluta della nottata del Link di Bologna il 10 maggio, in una serata che nasce dalla collaborazione tra il Link e la crew di Uncode (clicca QUI per vedere la programmazione completa dell’evento). L’ultimo appuntamento annunciato finora dove potrete ascoltare Ricardo Villalobos nel nostro paese (al momento) è quello del prossimo 7 luglio al Kappa Futur Festival di Torino. Vi lasciamo con il nostro approfondimento su Ricardo Villalobos (QUI) e con la tracklist di Blessed / Cleopatra.

“Blessed / Cleopatra”:

– Cleopatra (Ricardo Villalobos Cleopathique Remix)
– Blessed (Virgil Abloh FutureJazz Remix)