95 − = eighty six

Il dj e produttore americano Robert Hood presenta il suo nuovo album “Mirror Man”, in uscita su Rekids il 20 Novembre 2020.

Robert Hood è considerato un pioniere della musica Minimal Techno, una leggenda di Detroit, nonché una figura influente della storia della musica elettronica. Fondatore della label M-Plant, Hood è pronto a rilasciare nuova musica su un’altra importante etichetta, la Rekids, del dj e produttore inglese Radio Slave.

L’ex membro dell’iconico collettivo Underground Resistance (insieme a Jeff Mills e Mike Banks) torna sul mercato con un disco dalle varie e diverse sfumature. Costituito da 10 tracce, “Mirror Man” sfocia in diversi generi: techno, downtempo, house…

Qui potete ascoltare gli snippet di tutte le tracce.

L’album si apre con la traccia “Through A Looking Glass Darkly“, una vera e propria introduzione raccontata attraverso string e dissonanze armoniche. Segue “Fear Not“, che tocca addirittura i 165 bpm e non è adatta ai deboli di cuore. Discorso diverso, invece, per “Black Mirror“, traccia che gira sui 108 bpm caratterizzata dalla presenza di una melodia digitale a tratti angosciante.

Falling Apart“, “Run Bobby, Run” e “A System Of Mirrors” ruotano tutte attorno a quel concetto diretto e preciso di musica techno, senza se e senza ma. “Freeze“, nonostante i suoi 181 bpm, è un brano elettronico da ascolto, crudo e freddo, caratterizzato della presenza di un pad di sottofondo che genera una sorta di atmosfera cupa e sconfortante.

A Shattered Image” ricorda vagamente, con le sue voci di sottofondo, il mood distopico di “The Wall”, leggendario album dei Pink Floyd. “Face In The Water” riprende sonorità House più positive e “Prism“, invece, sfocia nella downtempo e chiude l’album con una gran carica di energia. Insomma, Robert Hood in “Mirror Man” si è spinto oltre il suo solito sound dimostrando anche una certa versatilità musicale. Preparatevi, dunque, ad immergervi in questo album imprevedibile caratterizzato da melodie eccentriche ed incontri incessanti tra macchine analogiche e digitali.

“Mirror Man” verrà anticipato dall’EP “Nothing Stops Detroit“, in uscita sempre su Rekids il  prossimo 16 ottobre. L’anteprima dell’EP la trovate QUI.