+ fifteen = sixteen

Dopo aver infiammato il Movement di Detroit con la loro acclamata performance live, il techno collettivo LSD formato da Luke Slater, Steve Bicknell e Dave Sumner (aka Function) è pronto a lanciare una nuova etichetta che si chiamerà con il loro stesso acronimo.

Sarà targato infatti LSD Records il doppio EP dal titolo “Second Process” che uscirà in formato fisico e digitale il prossimo 28 giugno.

Il combo elettronico britannico LSD, già attivo da alcuni anni sulla scena techno internazionale e forte del successo delle loro performance in eventi quali Dekmantel Festival, Awakenings, Reaktor e Astropolis, ha annunciato il proprio ritorno discografico con il secondo capitolo del progetto “Process”, a due anni di distanza dall’omonimo esordio, edito per la Ostgut Ton, la label del tempio berlinese Berghain.

Second Process è un concentrato di elettronica lisergica e propulsiva articolato in sei tracce, volto ad esplorare il lato più scuro e psichedelico della techno, addentrandosi a più livelli nei substrati della mente, grazie anche alla capacità del trio di unire  modulazione ritmica dall’accentuata spinta propulsiva, drum programming e gusto per la melodia.

Con i nuovi sei brani il trio di luminari capitanato da Luke Slater intende definire ancora meglio la propria cifra stilistica, confermando la propria attitudine verso le scure e profonde aritmie tecnologiche che loro stessi hanno definito come “lysergic machine music”, sorta di esplorazione del lato psichedlico della techno denso di suggestioni allucinatorie e stati di alterazione della percezione.

LSD001 Artwork

L’artwork della nuova release firmata LSD è opera di Heleen Blanken, visual artist olandese che ha già all’attivo collaborazioni di rilevo, avendo curato il concept grafico delle produzioni firmate, tra gli altri, da Jeff Mills, Peter Van Hoesen e Ben Klock.

Second Process arriva a metà di un anno che si sta già rivelando particolarmente prolifico per il collettivo formato da tre menti che hanno influenzato la scene alettronica degli ultimi vent’anni: Slater ha da poco annunciato l’uscita di un doppio EP con il suo moniker Planetary Assault Systems e un remix EP che conterrà alcuni remix della sua classic track degli anni ’90 “Love”.
Steve Bicknell non ha mai smesso di lavorare con la sua attivissima label  6dimension e di recente ha pubblicato un nuovo EP dal titolo “Constant Movement” per la spagnola Granulart Recordings.
Function, invece,sta lavorando ad un nuovo avveniristico live A/V che sarà presentato all’Atonal di Berlino nel mese di agosto.

Second Process esce su LSD il 28 giugno in formato fisico 2×12” e digitale ed è disponibile in pre-ordine via Bandcamp.

Tracklist
A1 Process 4
A2 Process 5
B Process 6
C Process 7
D1 Process 8
D2 Process 9