− one = four

Annunciata la line up completa di Polifonic 2019. Tre giorni di festival con i più grandi artisti contemporanei in una cornice suggestiva tra cittadine caratteristiche del territorio e spiagge incontaminate.

Polifonic 2019 ritorna dal 26 al 28 luglio con oltre 30 artisti. L’intento è quello di collegare sempre più il territorio pugliese e la musica elettronica.

I party, le cui location non sono state ancora annunciate, si svolgeranno all’interno di strutture tipiche, nel territorio compreso tra Monopoli e Ostuni e più in generale nella Valle d’Itria. Le feste all’aperto avranno inizio al tramonto per proseguire fino all’alba. La giornata di chiusura invece (quella del 28 luglio) si terrà sul mare, in un beach club.

Polifonic 2019

Numerosi gli artistiche si esibiranno, tra nuove e vecchie presenze: Jeff Mills, Floating Points DJ, Craig Richards, Dj Tennis, Jeremy Underground, Nu Guinea DJ Set & Live Keys, Young Marco, Dr. Rubinstein, Eclair Fifi, Paramida, Eris Drew, Hunter/Game present ‘ Silence’ Live, Pisetzky, The Analogue Cops Live, 999999999 Live, Adiel, Dirty Channels, Jolly Mare, Silvia Kastel, Midnight Conversation Live, Hiver, Yanik Park, O.Bee, DJ Plant Texture, Simone De Kunovich, Fragment Dimension Live, Innocent Soul, Futuro Tropicale, Jair, Jay, Joohin, Port Chalmers, Rosa Calix.

Interessante la presenza di Pop Up Hotel; si occupa di creare “hotel temporanei” per festival ed eventi. Per Polifonic 2019 creerà un’area campeggio completamente attrezzata fornendo diverse opzioni di alloggio.

Per eventuali aggiornamenti su Polifonic vi rimandiamo all’evento ufficiale su facebook qui.

Vi avevamo già parlato del festival, delle vecchie edizioni e della location storica. L’articolo completo qui.