seventy three + = 74

Jazz: Re: Found, annunciati i nomi di altri 8 artisti, che completano la line up della prossima edizione che torna dal 1 al 4 settembre a “muovere”  le colline del Monferrato.

Festival che danza tra natura e collettività, il Jazz: Re: Found si pone come obbiettivo l’educazione all’eco-sostenibilità, preannunciando per questa edizione un’atmosfera imperdibile assieme alla sua straordinaria line up.

Jazz: Re: Found: Annunciati altri 8 artisti che completano la line up

Jazz: Re: Found ad Aprile, aveva rivelato i primi nomi di questa edizione straordinaria, selezionando grandi artisti, tra i quali Alfa Mist, Azymuth e Louie Vega.

La line up del Jazz: Re: Found, si completa aggiungendo i nomi di altri 8 artisti, che tra versatilità e nuovi ritmi illumineranno la scena:

Domi & JD Beck, un duo eclettico e stravagante. Per la prima volta inseriscono nel loro tour europeo una data italiana, incontrando le atmosfere del Jazz: Re: Found.

Mace, protagonista assoluto negli ultimi tempi con il suo nuovo disco OLTRE”, si esibirà proponendo un viaggio inedito definito dallo stesso artista “an out of body expercience

Presente anche  l’artista francese Mezerg, che gode del plauso della critica musicale. Moodyman, tra i più affezionati del Jazz: Re: Found. E ancora Raffaele Costantino, che al calare del sole, contaminerà i suoni della sua musica in un dj set dal ritmo incalzante.

Sul palco anche una ondata tutta rosa del nuovo jazz con la musica di AliA e Catu Diosis, quest’ultima la seconda del collettivo Nyege Nyege. Infine, spazio al jazz tutto italiano con Maria Chiara Argirò che presenterà il suo nuovo progetto “Forest City” e le sue intersecazioni culturali molto apprezzate dal pubblico del festival del Monferrato.

Si completa così la line up della quattordicesima edizione del Jazz: Re Found, che torna in tre splendide  serate nella prima decade settembrina con la collaborazione di QOBUZ, piattaforma di streaming e download che rivolge le proprie scelte ad un pubblico selettivo ed esigente.